I fuochi della notte bianca sono “campioni del mondo”

È Ungherese la ditta che si è aggiudicata il primo premio del mondiale di fuochi d'artificio 2010. Lo spettacolo si è tenuto lo scorso 7 luglio sul lago Maggiore

fuochi notte bianca angera aronaI fuochi delle notti bianche di Angera e Arona sono stati i più belli del mondo: a dirlo è la giuria di "Fiori di Fuoco", il campionato di fuochi d’artificio che ha animano l’estate 2010 sui laghi e le montagne del Distretto Turistico. I giudici hanno decretato la vittoria della ditta Absolut Pyro Kft., proveniente dall’Ungheria, che si è esibita lo scorso 7 agosto in una serata incredibile che ha tenuto con il naso all’insù migliaia e migliaia di persone. 
Al secondo posto si è classificata la Pirotecnica Scarpato, azienda tutta italiana, che si è esibita il 31 luglio a Mergozzo. A pari merito, al terzo posto, le altre due nazioni in gara.
Domenica sera, davanti a 100.000 persone, la giuria di "Fiori di Fuoco" ha assegnato l’ambito riconoscimento alla Absolut Pyro Kft. Ai rappresentanti dell’Ungheria è stato consegnato il trofeo, un’opera dell’artista Paola Zaghi, dedicata appositamente al Campionato Mondiale di Fuochi d’Artificio.
A chiudere questa edizione 2010 del campionato, che ha richiamato in un mese e 7 spettacoli, di cui due fuori concorso, oltre 250.000 persone, una elettrizzante performance curata dalla ditta Parente Fireworks, organizzatore tecnico del campionato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.