I tecnici di radiologia scioperano il 10 settembre

Prosegue la vertenza che oppone i tecnici specializzati all'azienda ospedaliera: dopo quella dello scorso 12 luglio, una nuova giornata di mobilitazione

I tecnici di radiologia tornano a scioperare a Gallarate: l’astensione dal lavoro è fissata per il 10 settembre e riguarderà tutti i servizi di radiologia, esclusi quelli essenziali garantiti per legge (urgenze). «Lo sciopero – spiegano i delegati della Unione Sindacale di Base – è indetto per l’istituzione di un turno di un servizio di pronta disponibilità per la diagnostica TC; un servizio di pronta disponibilità per il servizio radiologico di sala operatoria, ed infine un servizio di guardia radiologica per il servizio di diagnostica RX; il pagamento della pronta disponibilità notturna/festiva, per tutto il personale del comparto; rideterminazione, sino all’entrata in vigore del turno di guardia i TSRM, dall’importo dell’indennità di pronta disponibilità in base al comma 14 CCNL».

Il nuovo sciopero segue quello dello scorso 12 luglio: «i dirigenti dell’azienda ospedaliera – accusa il sindacato – non hanno nemmeno tentato una mediazione per alleviare le condizioni di lavoro facendo solo promesse per scongiurare lo sciopero»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.