Il mistero della puzza in Valle Olona

Un lettore segnala ancora una cattivi odori nella zona di Cairate e in tutta la valle. Il vicesindaco Saporiti dice che non vi sono segnalazioni e consiglia cosa fare

Torna la puzza in Valle Olona. Ancora nella zona di Cairate, come accaduto qualche mese fa. A segnalarlo è ancora una volta un lettore, D.M., che ha scritto una lettera in redazione:
 
Salve direttore,
sono un abitante di Cairate, ieri sera come tante altre sere nelle parte di Cairate che costeggia la valle Olona, c’era un’aria irrespirabile, una puzza insopportabile.
Io e altri abitanti della zona, abbiamo già fatto presente la cosa ormai parecchie volte in comune, abbiamo anche chiamato i Vigili del fuoco e il 112, ma ad oggi il problema c’è ancora.
Sembra che l’unico modo sia fare una denuncia alla Asl, però purtroppo questi fanno i rilievi solo durante il giorno,però la puzza c’è solo di notte.
A questo punto, ho pensato a voi di Varesenews, magari esponendo il problema attraverso il vostro sito, qualcuno leggerà e magari si attiverà per risolverlo.
 
Abbiamo contatto l’amministrazione comunale di Cairate. A rispondere è il vicesindaco Marco Saporiti che dà anche qualche suggerimento a chi sente quegli odori: «Ad oggi noi non abbiamo alcuna segnalazione di questo tipo e non abbiamo sentito odori particolari nei giorni scorsi, altrimenti avremmo avvisato gli uffici competenti. Suggerisco comunque a coloro che sentono questi odori di fare segnalazione anche all’Asl e Arpa, oppure di scrivere una lettera a noi, dettagliata con orari e luoghi, così c’è qualcosa di scritto. Noi poi avviseremo gli enti responsabili assicurandoci che vengano fatti tutti i controlli. È l’unico modo per poter cercare di fare qualcosa e risalire alla radice del problema».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.