Il Salento, fra mare, balli e Nichi

Marco Giovannelli ha trascorso due giorni in Puglia. Da qui il viaggio seguirà l’Adriatico. Oggi tappa alle Fabbriche di Vendola e un incontro con Pippo Civati

Due giorni in Salento. Il viaggio in vespa di Marco Giovannelli continua e ormai è entrato nel vivo della seconda parte.
«La Puglia è la regione che esprime meglio le contraddizioni dell’Italia di questo secolo» scrive Giovannelli. Ma è anche il luogo in cui  il mar Ionio diventa Adriatico. «Impossibile non perdersi nell’orizzonte dei due mari che si incrociano all’estrema punta d’Italia e diventano Mediterraneo, su quel promontorio che è custode geloso della cultura del Salento». Il Comune di Castrignano del capo ha scelto il motto latino “De finibus terrae” per raccontare cosa sia quel tratto di mondo.
Nel piazzale di Santa Maria di Leuca si innalzano due monumenti simbolo di molte terre di mare. Uno religioso, su una colonna altissima, con Maria che vigila sui pellegrini e sui tanti turisti, credenti o meno. L’altro, laico, essenziale riferimento per i naviganti, spicca per la classica bellezza. Il faro da sempre indica la costa, prima che arrivassero i satelliti a fornire le coordinate per la gente di mare.

La giornata di oggi, mercoledì, inizia intanto sotto i migliori auspici. «Stamattina, durante il collegamento delle 9.30 con radio Number One ho fatto la promessa di pubblicare una foto della terrazza da cui stavo parlando e dove sto scrivendo questo post. Eccola. Non so se renda fino in fondo, ma accontentatevi… Lo so, sono in debito per tante cose e scrivere in un posto così me lo conferma, anche se oggi mi aspettano 250 chilometri e due interviste in giro. Racconterò “Le fabbriche di Nichi” e un pezzo del viaggio dell’altro pazzo dell’Unità, Pippo Civati,  in giro per l’Italia dei 150 anni dell’unità (stavolta non il giornale).

Galleria fotografica

In vespa in Salento 4 di 22

E come non dedicare, infine, qualche minuto anche alla Taranta?

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 agosto 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

In vespa in Salento 4 di 22

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.