Ispezioni dei Nas in bar e ristoranti

I controlli dei Carabinieri di Milano hanno interessato anche la provincia di Varese

Hanno interessato anche due locali della provincia di Varese le operazioni dei Nas Carabinieri di Milano svolte nei primi giorni di agosto.
A Luino, a seguito di un’ispezione in un bar, i militari hanno disposto la sospensione provvisoria dell’attività di produzione alimentare a causa di “gravi carenze igienico sanitarie strutturali e gestionali”. Multa in arrivo anche per un ristorante etnico di Ispra dove il titolare di quest’ultimo dovrà rispondere del reato di "detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione, sottoposti a trattamenti termici non idonei". L’ispezione si è conclusa con il sequestro di 150 chili di prodotti alimentari, del valore di circa 5 mila euro, e sanzioni amministrative per un valore di 4 mila euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.