La diretta dall’Olimpico di Torino

Dopo 25 anni i biancorossi ritrovano la serie cadetta. Segui il match su VareseNews

49′ – FINALE ALL’OLIMPICO: TORINO-VARESE 1-2
46′ –
Vibranti proteste granata per un tocco di mano in area di Pisano.
46′ – Quattro minuti di recupero.
45′ –
Miracolo di Morelo su bordata ravvicinata di Cellini. Incredibile davvero.
43′ – Moreau blocca una punizione calciata in area da Sgrigna.
39′ – Figliomeni in campo per Pugliese.
38′ –
Contropiede di Sgrigna che salta anche Moreu ma Pisano sventa sul cross in area.
37′ – Rasoterra dal limite di Obodo che si spegne di poco fuori.
32′ – Di Cesare sventa su bel cross di Mustacchio.
28′ –
Ultimo cambio per Lerda: entra Rivalta per Garofalo, infortunato.
25′ – Combinazione Buzzegoli-Mustacchio, bravo Morello in uscita.
24′ – Pesoli e Camisa si oppongono di forza a un tiro di Sgrigna.
19′ – Osuji sostituisce Zecchin.
18′ – Moreau si supera su un tiro a rientrare di Iunco.
17′ – Incredibile palo di Cellini su gran assist di Mustacchio.
15′ –
Punizione velenosa di Sgrigna, Moreau è bravo sulla sua destra.
14′ – Erroraccio di Pesoli, ma Sgrigna divora una facile occasione. 
11′ – Torino decisamente più aggressivo, Varese un po’ in affanno.
9′ – Ammonito Zanetti che abbatte Mustacchio.
6′ –
Brutta uscita di Moreau, grosso rischio per il Varese.
5′ –
Miracolo di Morello su sinistro al volo di Cellini.
3′ –
Mustacchio rileva l’acciaccato Neto.
1′ –
Subito pericoloso Neto, diagonale di poco fuori.
1′ – Si riparte: due cambi per Lerda che mette Stevanovic e Zanetti.
—–
47′ –
Fine primo tempo
46′ – GOL DEL TORINO – Obodo
infila un gran destro dal limite dopo un’azione prolungata: 1-2.
44′ –
Neto resta a terra, si teme un infortunio muscolare.
41′ –
Neto per Cellini che dribbla e sfiora il terzo gol.
38′ – Un traversone di Garofalo che nessuno tocca diventa pericoloso ma passa a fil di palo.
36′ – GOL DEL VARESE – Stupenda azione di prima, palla a Neto Pereira che insacca da centro area: 0-2.
32′ –
Cellini e Neto non si intendono al limite dell’area.
28′ –
Su azione d’angolo la difesa del Toro sventa un pericolo.
20′ – Pesoli ferma un contropiede pericoloso dopo un corner del Varese.
17′ –
Cresce di tono Sgrigna sulla destra.
14′ – GOL DEL VARESE – Strepitosa punizione di Buzzegoli a girare, 0-1 (foto RASO)
13′ – Di Cesare abbatte Carrozza al limite: ammonito.
11′ –
Ammonito Pugliese che trattiene un avversario. Tiro al volo di Sgrigna, Moreau è sicuro.
10′ – Punizione di Carrozza altissima.
6′ –
Dall’altra parte miracoloso intervento di Pisano che salva sulla linea un tiro a botta sicura di Bernacci.
6′ – Cellini solo, ma esagera e si fa fermare da Di Cesare.
4′ – Varese intraprendente: prima Ogbonna interrompe una bella azione, poi Morello blocca un cross di Neto.
1′ – Partita iniziata regolarmente –
Subito il Varese in area, Neto fermato dalla difesa.

Ore 20,45 – Squadre in campo, ora si sente la carica della Curva Maratona. Tutto è pronto: Toro in granata, Varese in bianco. Minuto di silenzio per Francesco Cossiga.

Ore 20,35 –
Lo spicchio dei tifosi del Varese si riempie: i primi cori della serata sono quelli del pubblico biancorosso.

Ore 20,20 – LE FORMAZIONI – Tutte confermate le indicazioni della vigilia: ecco le squadre.
Torino (4-2-3-1): 31 Morello; 23 Filipe, 5 Di Cesare, 6 Ogbonna, 21 Garofalo; 19 Gorobsov, 11 Obodo; 14 Sgrigna, 4 Belinghieri, 10 Iunco; 82 Bernacci. All. Lerda.
Varese (4-4-2): 27 Moreau; 31 Pisano, 2 Pesoli, 6 Camisa, 33 Pugliese; 11 Zecchin, 5 Buzzegoli, 8 Corti, 7 Carrozza; 9 Cellini, 10 Neto Pereira. All. Sannino.

Ore 20,15 –
Il Varese saluta i pochi tifosi arrivati finora. Il corteo di pullman è segnalato in tangenziale e sarà allo stadio tra circa un quarto d’ora con scorta della Polizia.

Ore 20,10 –
Inizia il riscaldamento. I primi in campo sono Moreau e Cafè, poi entra il Toro tra gli applausi. Poco dopo qualche fischio saluta l’ingresso del Varese.

Ore 20,05 –
Una curiosità: il radiocronista Rai sarà Livio Forma. Esordì ai microfoni di "Tutto il calcio" nell’82, commentando un match del Varese a Cremona (finì 0-0). "E il ds del Varese – ricorda – aveva solo 21 anni e si chiamava Beppe Marotta: ne ha fatta di strada".  

Ore 20,00 –
Prende posto in tribuna Roberto Rosetti, ex arbitro internazionale ora "numero uno" dei fischietti di serie B.

Ore 19,45 – Iniziamo la diretta dallo stadio Olimpico di Torino dove il Varese, a 25 anni dall’ultima apparizione, ritrova la Serie B. I biancorossi, peceduti da mister Sannino, hanno appena effettuato la verifica del terreno di gioco con le tribune ancora praticamente vuote. Il ds Sogliano si è intrattenuto con il pari ruolo granata Gianluca Petrachi: per Luca molti i commenti positivi dai tifosi del Toro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.