“La puzza in Valle esiste, ma diteci dove la sentite”

Il comune conferma che i cattivi odori esistono ma recenti controlli dell’Arpa non hanno rilevato nulla. Ora l’amministrazione chiede l’aiuto dei cittadini per una mappatura

“La puzza in Valle la sentiamo anche noi dell’amministrazione comunale, ma serve fare una mappatura degli odori per capire cosa sta succedendo”. Il vicesindaco Marco Saporiti chiede aiuto ai cittadini per cercare di risolvere il problema della puzza in Valle Olona che si sente ormai da diverso tempo, ma non a tutte le ore del giorno. Molti i commenti che sono arrivati al primo articolo in seguito alla segnalazione dei residenti e Saporiti precisa che “ci siamo sempre mossi velocemente quando c’era qualche richiesta da parte dei cittadini. Rispetto l’azienda in valle citata nei commenti, i controlli sono già stati fatti circa un mese e mezzo fa da parte dell’Arpa e non è stato rilevato nulla».
Ma cosa fare ora, quindi, per cercare di risalire al problema? «La puzza esiste, la sentiamo. Ma serve un’analisi più approfondita e per questo chiediamo aiuto proprio ai cittadini: segnalateci con una mail dove sentite questo odore, in quale zona e specificando bene il giorno e l’ora. Noi faremo una mappatura da sottoporre agli enti preposti al controllo. Vogliamo capire cosa stia succedento».
La mail con le segnalazioni vanno mandate in comune a ufficio.segreteria@comune.cairate.va.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.