Montegrino, annullo postale per cartoline d’autore

L’Associazione “Amici del Piccio”, organizza varie manifestazioni in agosto per offrire a soci e villeggianti momenti di incontro e di svago

L’Associazione “Amici del Piccio”, organizza varie manifestazioni in agosto per offrire a soci e villeggianti momenti di incontro e di svago, non disgiunti da interessanti novità culturali.
La giornata di maggior richiamo sarà domenica 8 agosto, dedicata alla presentazione del Poster e delle 24 nuove cartoline realizzate dall’Associazione con vedute del Comune, ricavate dalle belle foto pervenute lo scorso anno in occasione del Concorso fotografico “Una cartolina per il Comune di Montegrino”. La presentazione, organizzata nello spazio coperto della balera del Bar Ristorante Cacciatori nella frazione di Bosco, avrà un importante valore aggiunto, perché accompagnata da un annullo postale unico nel suo genere: si è pensato di ricordare i 140 anni dell’ideazione della prima cartolina illustrata, avvenuta nel 1870 in Francia nella regione della Loira, a Sillé-le-Guillaume, per intuizione di un libraio di nome Léon Besnardeau, che volle stamparla per i soldati dell’Armée de Bretagne, bisognosi di carta per scrivere alle famiglie e alle fidanzate, allo scoppio della guerra franco-prussiana.  Proprio in questi giorni è in corso nel castello di  Sillé-le-Guillaume una mostra dedicata a questo personaggio. Gli amministratori della cittadina francese, ci hanno gentilmente inviato foto della prima cartolina originale e documenti d’epoca che saranno esposti in occasione dell’annullo postale di Montegrino.
A completamento dell’evento,  saranno messe in mostra anche collezioni di cartoline d’altri tempi, che potranno così essere confrontate con le attuali vedute del Comune.
Inoltre, l’artista bustese Ferdinando Pagani contribuirà a dare un tocco d’arte alla manifestazione con una mostra di acquarelli ispirati alle nuove cartoline.
L’intensa giornata boschese si aprirà alle ore 12.00 con un aperitivo offerto dall’Associazione; si potrà poi restare in compagnia, prenotando il pranzo presso il Bar Ristorante Cacciatori (tel. 0332 589746) o presso il Bar Ristorante Airon (cell. 393 0135929). Dalle ore 14.00 alle ore 20.00 sarà possibile effettuare l’annullo postale delle cartoline e dei Poster. A conclusione della manifestazione, alle ore 21.00, sarà proiettato il videodocumentario “Passeggiata nel Varesotto” realizzato per l’Associazione dal fotografo Giovanni Ravelli.
Montegrino: serate con gli “Amici del Piccio”
L’estate montegrinese offrirà la possibilità di trascorrere alcune serate di svago e di cultura, organizzate dagli “Amici del Piccio”a Bosco e a Montegrino.
Due saranno dedicate al cinema; anche quest’anno, visto il gradimento del pubblico nelle scorse stagioni, si è deciso di proiettare due film tratti dai romanzi di Piero Chiara.
Giovedì 12 agosto, alle ore 21.00 presso la balera del Bar Cacciatori di Bosco, sarà proposto il film “Il piatto piange” con una giovanissima Agostina Belli. La serata sarà presentata dal giornalista Mauro della Porta Raffo.
Giovedì 19 agosto, alle ore 21.00 presso il Teatro Sociale di Montegrino, si potrà rivedere il film “La stanza del Vescovo” interpretato da Ugo Tognazzi e Ornella Muti e  introdotto da Alessia Bianchi, segretaria dell’Associazione “Amici del Piccio”.
Sabato 21 agosto, ore 21.00 in collaborazione con la parrocchia di Bosco, la serata è riservata al grande concerto sull’organo Arioli-Franzetti del 1831, recentemente restaurato, presso la Chiesa Parrocchiale dell’Annunciazione di Bosco. L’organista Alberto Dossena eseguirà musiche di autori dal XVI° al XIX° secolo. Il concerto rientra  nel ciclo “Antichi Organi Patrimonio d’Europa” organizzato dalla Provincia di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.