Nasce una onlus per i gatti di Nonna Olga

L'obiettivo è quello di sostenere in modo istituzionale l'attività decennale di Nonna Olga, paladina dei gatti abbandonati

la presentazione della OnlusE’ stata presentata in questi giorni la neonata Associazione onlus I Gatti di Nonna Olga. Presenti il Presidente, Livia Soriente, il vice-presidente Stefano Cenacchi e, ovviamente, Nonna Olga, al secolo Olga Scremin, Presidente Onorario.

L’obbiettivo di questa onlus è quello di sostenere in modo istituzionale l’attività decennale di Nonna Olga, paladina dei gatti abbandonati, vittime di incidenti o semplicemente di nessuno. Il progetto che l’associazione sostiene è quello di avere finalmente a Varese o dintorni un rifugio temporaneo per i gatti in emergenza, in attesa di ricollocarli presso una famiglia affettuosa.

Anche se meno visibile rispetto al problema dei cani randagi, quello dei gatti sta dilagando nella nostra provinci
a: ogni giorno l’associazione riceve telefonate di casi disperati (cucciolate buttate via come rifiuti, gatti investiti, inquilini che lasciano casa e "dimenticano" il gatto segregato senza acqua nè cibo, mici maltrattati…)
La presenza dell’associazione su Facebook (I gatti di Nonna Olga) e, spesso, sui quotidiani locali accentra ancora di più le chiamate di varesini che sperano di trovare in Nonna Olga una soluzione. Per quanto ci si spenda correndo da veterinari amici, cercando famiglie che temporaneamente prendano in affido i gatti e intervenendo economicamente per dare una mano a tutti quelli che collaborano a tamponare questa enorme falla, una soluzione ancora non c’è: non esite un luogo protetto dove sistemare questi animali per il tempo necessario a ritrovare la loro famiglia persa o trovarne una nuova.

Serve un rifugio, tra l’altro contemplato dall’ottima Legge Regionale 33/2009. Serve una collaborazione tra Comuni che metta a disposizione un terreno e un minimo di infrastrutture. Al resto penserebbe l’associazione, con i suoi fondi e i suoi volontari, auspicando nella preziosa collaborazione di altre associazioni animaliste della zona.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.