Non ce l’ha fatta il piccolo Federico

Nonostante gli sforzi dei medici, il bambino ha cessato di vivere nella giornata di sabato. Era rimasto sepolto dalla sabbia franata in una buca mentre si trovava in vacanza alle Canarie

Legnano è colpita da un grave lutto, un dramma improvviso che ha commosso la città. Non ce l’ha fatta il piccolo Federico Clerici, di dieci anni. Una vacanza alle isole Canarie, quello che doveva essere un momento spensierato in uno dei paradisi mondiali del turismo, è stato la fine della sua vita troppo breve. Martedì il ragazzino era rimasto travolto in una enorme buca, profonda tre metri, scavata nella sabbia di una spiaggia di La Oliva, sull’isola di Fuerteventura. Mentre ne risaliva, il costone era franato seppellendolo. Almeno venti minuti, troppi, erano stati necessari per estrarlo, e il fatto che dopo una lunga rianimazione il suo cuore avesse ripreso a battere aveva dato un’esilissima speranza. Ma all’ospedale Materno Infantil di Las Palmas de Gran Canaria i medici non hanno potuto nulla a fronte dell’estrema gravità delle condizioni del piccolo, il cui cervello era rimasto irreversibilmente danneggiato dlal’arresto cardiaco e dalla privazione di ossigeno. Federico è moro sabato intorno alle ore 19. La disperazione dei genitori – il padre, in Italia al momento del dramma, era volato al capezzale del piccolo per affiancare la moglie – non ha impedito loro un ultimo gesto di umana solidarietà, con la donazione degli organi che potranno salvare altre vite di bambini come Federico, ma anche di adulti.
Vivo dolore è stato espresso a nome della città anche dal sindaco Vitali, non appena informato dell’accaduto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.