Riparte da Casale l’avventura della Pro Patria

I tigrotti ricominciano domenica 29 agosto dal "Natal Palli" (ore 16) per la prima giornata del campionato di seconda divisione

Dopo una retrocessione sofferta e un’estate che ha portato un’aria tutta nuova nell’ambiente, la Pro Patria è pronta a ripartire nel campionato di Seconda divisione con la voglia di riprendersi il prima possibile il proprio posto nel calcio maggiore. L’esordio dei tigrotti sarà domenica 29 agosto al “Natal Palli”, stadio di casa del Casale, per affrontare i nerostellati in un confronto molto delicato. Il fischio d’inizio della gara sarà alle ore 16.

justino pro patriaIl mister della Pro Raffaele Novelli, ha potuto già assaggiare il valore della categoria nei primi impegni stagionali di Coppa Italia contro Lecco e Tritium, che hanno dato buoni riscontri, anche se per ora forse un po’ altalenanti. Se l’attacco è davvero fuori categoria per il girone, la difesa deve essere ancora sistemata al meglio e il problemino che nei giorni scorsi ha fermato Zanetti, leader del reparto arretrato, ha obbligato il tecnico biancoblu a cercare delle alternative valide.
Il numero uno tigrotto a Casale sarà sulle spalle di Anania, confermato dal direttore sportivo Regalia come portiere titolare per questa stagione. Nella difesa a quattro Bertin e Benedetti dovrebbero coprire le fasce laterali, mentre in mezzo Zanetti, che dovrebbe essere recuperato, dovrebbe far coppia con Polverini, mentre è più difficile la pista Marchetti, apparso indietro di condizione nella gara con il Pergo. A centrocampo capitan Cristiano farà il mediano davanti alla difesa, affiancato da Bruccini e da Justino (nella foto), scelte quasi obbligate aspettando il transfert di Lombardi e la migliore forma di Cortese. In attacco Melara e Pacilli dovrebbero supportare la punta centrale Ripa, con Sarno pronto ad entrare e portare fantasia ed estro alla manovra offensiva.

Il Casale ritorna tra i professionisti dopo essere stata ripescata dalla serie D in estate, e a livello di blasone, è sicuramente la società con la storia maggiore, potendo vantare anche lo scudetto del 1914. Mister Ciulli può contare su una rosa di tutto rispetto messa in piedi dal direttore sportivo Massimo Londrosi, che ha in Natale Gonnella il punto di riferimento per la difesa, oltre ad altre buone individualità come l’ex Sorrento Fernandez, mentre in attacco la punta di diamante è il francese Lanteri, che ha giocato anche nel Legnano: per lui è aria di derby.
Per Cristiano e compagni la sfida di Casale sarà già una prova del nove per le proprie aspettative stagionali e, inutile dirlo, partire con tre punti sarebbe davvero importante, anche solo per stabilire da subito le gerarchie.

Casale-Pro Patria (Probabili formazioni):

Casale: Fiory, Ciccomascolo, Angelotti, Capellupo, Gonnella, Fernandez, Serra, Garrone, Zenga, Lanteri, Germani. All. Ciulli.
Pro Patria: Anania, Bertin, Zanetti (Marchetti), Polverini, Benedetti, Cristiano, Bruccini, Justino, Melara, Pacilli, Ripa. All. Novelli.
Arbitro: sig. Benassi di Bologna (Vitali e Boz).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.