Robbie Williams: un doppio album per i suoi vent’anni da star

Esce l'11 ottobre la raccolta “In and out of consciousness -The Greatest Hits 1990-2010” (EMI Music) con i più grandi successi del cantante

É in rotazione radiofonica e televisiva da giovedì 26 agosto, “Shame”, Robbie Williamsl’atteso brano inedito di Robbie Williams che anticipa “In and out of consciousness -The Greatest Hits 1990-2010” (EMI Music), il doppio cd nei negozi di tutto il mondo l’11 ottobre (l’uscita in Italia è prevista per il 12 ottobre).
La raccolta celebra i vent’anni di carriera di uno dei maggiori artisti inglesi e rappresenta la definitiva “X collection” di una delle più grandi superstar emerse dal panorama musicale internazionale degli ultimi due decenni, nonchè campione di vendite dell’ultimo ventennio.

“Shame” inoltre vede la partecipazione del suo ex collega dei Take That Gary Barlow, con cui Williams non collaborava dal 1995, presente inoltre anche nel video del brano diretto da Vaughan Arnell.
Il clip, che nella trama e nei luoghi ricorda il film “Brokeback Mountain“, racconta la riconciliazione tra due amici sullo sfondo di una America senza tempo. L’ennesima sottile provocazione del neo-sposo Robbie Williams che come sempre gioca sull’ambiguità e i colpi di scena per far parlare di sè. Il video sarà disponibile a partire da domani sulle principali agenzie internazionali.

“In and out of consciousness -The Greatest Hits 1990-2010” verrà pubblicato in versione standard (2 cd), deluxe edition (2 cd + 1 cd con b-sides e rarità) e ultimate version (2 cd + 1 cd con B-sides, rarità e 3 DVD tra cui le riprese integrali di un concerto inedito).

Questa la tracklist dei due cd: cd1 “Shame” (con Gary Barlow), “Heart And I”, “You Know Me”, “Bodies”, “Morning Sun”, “She’s Madonna”, “Lovelight”, “Rudebox”, “Sin Sin Sin”, “Advertising Space”, “Make Me Pure”, “Tripping”, “Misunderstood”, “Radio”, “Sexed Up”, “Something Beautiful”,” Come Undone”,”Feel”, “Mr Bojangles” – CD2: “I Will Talk And Hollywood Will Listen”, “Somethin’ Stupid”, “The Road To Mandalay”, “Eternity”, “Let Love Be Your Energy”, “Supreme, Kids” (with Kylie Minogue), “Rock DJ”, “It’s Only Us”, “She’s The One”, “Strong”, “No Regrets”, “Millennium”, “Let Me Entertain You”,” Angels”,” South Of The Border”, “Lazy Days”, “Old Before I Die”, “Freedom”, “Everything Changes” (Take That).

Robbie Williams ha battuto diversi record nel corso della sua carriera grazie alle vendite sbalorditive dei suoi album (oltre 57 milioni di copie vendute) e dei suoi singoli (oltre 11 milioni). Sette album al numero uno in Inghilterra lo rendono il solista con maggiori volumi di vendite nella storia della musica inglese, fatto rinforzato dalla vincita del “Brit Award for outstanding contribution to music 2010”. Raggiungendo un totale di 16 Brit Awards vinti, ha superato qualsiasi artista dalla creazione del riconoscimento stesso, inclusa l’elezione di “Angels” come miglior singolo degli ultimi venticinque anni. Un ulteriore primato è stato raggiunto con l’assegnazione del Guinness World Record per la vendita più veloce di biglietti nonchè con la sua consacrazione come artista live a Knebworth nel 2003, villaggio in cui si tiene il più grande concerto all’aperto d’ Inghilterra.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.