Rock e natura per la festa di fine estate

Sono gli ultimi scampoli bollenti della stagione, ma la provincia è più vitale che mai: feste, fiere, musica, arte e molto altro

L’estate sta finendo… ma non i nostri consigli. Non pensiamoci, non pensiamo al lavoro. Fingiamo di essere ancora in ferie, almeno per questo week-end. Il meteo ci sarà vagamente d’aiuto: ci sarà il sole, nonostante qualche nuvoletta e un malinconico venticello, ma non pioverà. Usciamo quindi, le cose da fare sono davvero tante.

END SUMMER FEST

A Castronno la fine dell’estate si festeggia a suon di peace, love & rock’n’roll. È giunto il momento dell’attesissima End Summer Fest, organizzata dai ragazzi del Terven. Il 27 – 28 e 29 agosto Castronno da spazio ai suoi giovani, i giovani dell’associazione Terven che quest’anno, per il sesto anno consecutivo, organizzano la tre giorni in musica. Tante e divertenti le novità di quest’anno che affiancheranno il consueto spettacolo musicale. Da segnalare soprattuto la rampa da skateboard e la parete da arrimpicata che verrano montati nell’area della festa, al campo sportivo di via Piave, al quale si accede dalla nuova rotonda della provinciale. Si comincia venerdì con l’aperitivo a partire dalle ore 18, durante il quale si prenderanno le iscrizione alla Gara di wurstel.

Si esibiranno poi i The Clairvoyants, The Brokendolls e i Kapolinea. Sabato 28, dopo l’aperitivo con la dimostrazione di football americano, si balla al ritmo dello ska e del raggae con gli "Uniposka" e lo storico gruppo raggae dei romani “Radici del cemento”. Durante la serata ci sarà anche il contest di skate: le iscrizioni sono aperte fino all’inizio della competizione. La festa finirà domenica 29 agosto con la battuta finale del concorso organizzato dall’associazione quest’estate. Si contenderanno il primo premio “Le Città Invisibili”, i “The Headphones”, “Faltrack”, “Rock Therapy” e gli “Emptyty”.

ALTRE FESTE DI FINE ESTATE

Anche Carnago vuole chiudere l’estate alla grande. Musica, sport e tanto divertimento. È questo il «BisBoccia fest 2010», la festa organizzata il 28 agosto all’oratorio di Rovate di via S. Bartolomeo. La giornata prenderà il via alle 10.30, con un torneo misto 4vs4 di volley e dodgeball, la palla guerra resa celebre da Ben Stiller nell’omonimo film. Dopo una giornata di sport sotto il sole, alle 18 sarà il momento per rilassarsi con un aperitivo, condito dal dj-set allestito per l’occasione dal dj Luca Speed. L’aperitivo musicale farà da apripista per la serata, che vedrà un concerto, in programma alle 21.30, di «Le Teste», giovane e promettente gruppo ska saronnese. Durante tutta la giornata sarà attivo un servizio bar e cucina, gestito dalla Polisportiva Rovatese, che promette birra e salamelle in quantità e un gustoso menu per la cena.

Festa di fine estate anche sabato e domenica a Cavaria con Premezzo, in piazza mercato. Sarà sempre attivo lo stand gastronomico e dalle 21 si balla il liscio. Domenica, alle 23, ci saranno anche i fuochi d’artificio.

Arsago Seprio, invece, chiude con una megarisottata al parco della città. Sarà cucinato un risotto alla salsiccia, nella padella da guinness dei primati di proprietà della Pro Loco di Gallarate. Ad allietare la serata un momento musicale con il duo "Gianni e Massimo". 

FAUNA, FLORA & MIPAM

Amate gli animali della montagna, come cavalli, mucche e asinelli? Questo week-end a Laveno, nell’area del Gaggetto torna Mipam, Mostra dei Prodotti e Animali della Montagna. Prodotti deliziosi e animali dolcissimi faranno la gioia di grande e piccini. In programma degustazioni, concorsi, esibizioni, spettacoli e attività di ogni genere.
Grande attesa anche per il convegno di sabato mattina dal titolo “L’agricoltura risorsa per la montagna. Il ruolo degli enti sovracomunali in rapporto al nuovo codice delle autonomie”, che coinvolgerà politici e agricoltori in un importante confronto-dibattito dalle 10 nella sala consiliare del Comune di Laveno, a Villa Frua.

Volete passare una giornata all’aria aperta, dedicata alla natura e alla salute? Domenica a Cantello è Festambiente. Riscaldate i muscoli, si inizia alle 9 con la gara podistica Corri a Cantello, valevole per "Il piede d’oro". Alle 15 caccia al tesoro per bambini di 6-10 anni al parco 1° maggio… ricchi premi in palio. Alle 21 si chiuderà con un concerto dei Blues Life Support, presso l’area verde di Ligurno.

IL WEEK-END CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI

Vi piacciono i cavalli? Sabato alle 20.30 all’Ippodromo Le Bettole c’è l’attesa gara ippica "Gran Premio Città di Varese".

Domenica, invece, inizia a Masnago la 32° edizione del Palio delle 6 Contrade. Ad inaugurare la rassegna, che si concluderà domenica 12 settembre, sarà la Festa del Borgo a Calcinate degli Orrigoni.

BETTY RACCONTA UNA STORIA

Avete mai visto uno spettacolo di Betty Colombo? Il suo grande talento sa emozionare. Il Comune di Cazzago Brabbia, in collaborazione con Arteatro, ha organizzato uno spettacolo speciale a chiusura dell’estate nell’affascinante cornice del Cortile dei Pescatori a Cazzago Brabbia. Domenica alle 21 Betty Colombo porterà in scena la sua ultima produzione, “Olmo il Soldato”. Olmo è un bambino. Gli piace andare in bicicletta. Ogni tanto prende quella grande della zia e fa corse spericolate giù per la discesa di campagna appena fuori dalla cascina in cui abitano in tanti. La mamma non è contenta di queste scorribande perché c’è la guerra e bisogna stare attenti.

ANGERA È IMPAZZITA

Altro che bella addormentata, Angera quest’estate si è rivelata più viva che mai. Lo sarà anche domenica: dalle 18 alle 24, in via Mario Greppi, c’è la pazza banda degli stunà. Poi musica con Ombry e Roby, esibizione di flamenco, maxi scivolo, giochi per bambini, un ricco stand gastronomico (salamelle, patatine, wurstel, dolci), mercatino e shopping notturno.

IN INDIA IN 30 MINUTI

Vi piacerebbe andare in vacanza in India? Se non potete pagarvi il biglietto accontentatevi di passare a Melide, nella Svizzera italiana. Lì c’è Swissminiatur, il parco giochi della Svizzera in miniatura, che per questo week-end renderà omaggio all’India. Sabato 28 e domenica 29 agosto ci sarà una mostra fotografica e verranno proiettati dei filmati su questo affascinante paese. Si potranno acquistare dei prodotti tipici indiani esposti nelle bancarelle. Sabato 28 alle 19.00 avrà inizio una cena con un ricco buffet di specialità indiane preparate dallo Chef Kunal. Naturalmente la serata sarà allietata da musica indiana. Inoltre, è prevista una breve rappresentazione di ballo ispirato ai film di Bollywood e l’esibizione di un danzatore indiano del Punjab. Il prezzo entrata e cena è di Fr. 49.

ARTE: UNA GITA ANTICA E UNA MODERNA

Ci sono piccole perle, nella nostra provincia, che non tutti hanno avuto modo di conoscere. Una di queste è il Santuario di San Fermo, che potrete scoprire domenica alle 17.30 con una istruttiva visita guidata. Subito dopo, alle 18, inizierà il concerto della seguitissima orchestra Camerata dei Laghi. Per informazioni: Associazione culturale incontrArti, tel. 0331/770259, cell. 39 338 83 79 883, www.incontrarti.org.

Se invece preferite l’arte moderna fate una gita in Ticino, a Castelrotto. La Tenuta vitivinicola Tamborini, nel Malcantone, ospita la decima edizione della OpenArt. Si tratta di una vasta esposizione di scultura all’aperto che ha la sua sede originaria a Roveredo, e che in questi ultimi anni è riuscita a raggiungere una rinomanza internazionale. Quella alla Tenuta Tamborini Vallombrosa è una importante esposizione che raduna ben 24 artisti provenienti dall’intera Svizzera e da alcuni paesi dell’Europa settentrionale, per un totale di oltre una cinquantina di opere.

OVVIAMENTE…

Ovviamente in provincia c’è molto di più, potete curiosare nella nostra agenda per racimolare qualche altra dritta. E poi al cinema escono Shrek per i piccoli e Nightmare per i grandi. Per chi è innamorato (e per chi non crede affatto nell’amore) c’è "Indovina chi sposa Sally". La programmazione dei cinema è sul canale dedicato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.