Sogliano: “Subito la sfida più emozionante”

Il ds del Varese commenta con emozione il calendario della prossima serie B. Montemurro si sbilancia: «Un inizio adrenalinico». Pacato mister Sannino

Il sorteggio del calendario della prossima stagione di serie B ha riservato al Varese un inizio tutt’altro che semplice con Torino, Atalanta, Empoli ed Albinoleffe nelle prime quattro gare. Il direttore sportivo dei biancorossi Luca Sean Sogliano vede il lato positivo della medaglia: «Cominciamo affrontando subito la sfida più bella ed emozionante di tutto il campionato, giocare all’Olimpico di Torino sarà un’emozione per tutti. Anche per la città sarà una bella sensazione raffrontarsi subito con una piazza così grande e importante. Le nostre prime partite saranno difficili, lo sappiamo, ma sarà entusiasmante capire subito come è fatta la serie B».

Non nasconde di essere un po’ sorpreso l’amministratore delegato Enzo Montemurro: «Mi aspettavo un inizio duro, ma così no! Poco importa, io sono una persona dal carattere positivo e non mi faccio abbattere, godiamoci al meglio queste prime gare affascinanti. Dovremo cominciare da subito ad essere “sul pezzo” e cercheremo di caricare al meglio l’ambiente come fatto lo scorso anno. Voglio solo ricordare che la passata stagione le prime tre sfide ci hanno visto affrontare Perugia, Arezzo e Como, neanche quella era stata una passeggiata. Sarà bello adrenalinico»!

Più pacato il mister Beppe Sannino: «Me lo aspettavo, sarà una festa per il Varese e i tifosi. Solo lo scorso anno potevamo vedere l’Olimpico di Torino solo in tele e tra poche settimane ci giocheremo da protagonisti. Sarà bello affrontare subito una squadra di tale spessore, sia per il valore, sia per il blasone».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.