Sorge il “muro” dello svincolo Origgio-Uboldo

Prosegue celermente il cantiere dell’opera che rientra nel progetto di ampliamento dell’A9 facendo riemergere le proteste di alcuni cittadini

Il cantiere dello Svincolo Origgio UboldoIl “muro” dello svincolo Origgio-Uboldo. È quello sembra stia sorgendo nel saronnese con l’avanzare del maxi cantiere, visibile per chilometri anche dall’autostrada A9, in entrambi i sensi. Opera connessa infatti con l’ampliamento a tre corsie dell’autostrada . Le foto sono state inviate da una lettrice, non senza una nota polemica. Lo svincolo, infatti, è stato osteggiato fermamente da alcuni comitati di cittadini, come ricorda la lettrice che ci ha inviato le foto con un breve commento: «Sono partiti i lavori dello svincolo. In molti hanno cercato di fermare questo scempio ma tutto è stato inutile e questo è il risultato».
L’opera era più conosciuta come Svincolo Saronno Sud, poi Autostrade per l’Italia ha accettato la richiesta delle amministrazioni su cui insisteva l’opera e la denominazione che prenderà sarà svincolo Origgio-Uboldo. Sarà dedicato soprattutto al traffico pesante nelle diverse zone industriali della zona, per sgravare così anche l’attuale svincolo saronnese.
 
Procedono quindi celermente i lavori nel cantiere iniziato soltanto la scorsa primavera e che dovrebbe terminare nel 2012. Si tratta di uno svincolo a semiquadrifoglio con tanto attraversamento dell’autostrada esistente per far transitare i camion nelle diverse zone industriali di Uboldo, Origgio e Saronno. Emergono nuovi particolari, diffusi da Autostrade per l’Italia, insieme alla planimetria di come sarà realizzata l’opera, il nuovo ingresso/uscita alle porte di Saronno, posto tra i due paesi di cui porterà il nome.
Situato a poche centinaia di metri dai centri di Uboldo e Origgio, lo svincolo costerà circa 10 milioni di euro e rientra nel progetto di ampliamento dell’autostrada A9 Lainate Como-Grandate, che interesserà 23 km di autostrada, il cui costo complessivo è di 425 milioni di euro.
I tecnici di Autostrade per l’Italia spiegano le caratteristiche dell’opera: «Lo svincolo ha una configurazione a semiquadrifoglio costituito da 4 rampe dirette e due indirette che impegnano i quadranti nord-est e nord-ovest garantendo tutte le manovre possibili sia in entrata che in uscita
dall’autostrada»

Galleria fotografica

Il "muro" dello svincolo 4 di 8
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 agosto 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il "muro" dello svincolo 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.