Tentato il furto in appartamento, il vicino chiama i carabinieri

Arrestati con l’accusa di tentato furto aggravato due italiani che hanno tentato il colpo in un appartamento di viale Borri

Tentato il furto in appartamento, il vicino chiama i carabinieri. Arrestati con l’accusa di tentato furto aggravato due italiani che hanno tentato il colpo in un appartamento di viale Borri
Nel contesto delle operazioni di Estate Sicura, nel corso della notte tra martedì e mercoledì, i Carabinieri della Compagnia di Varese hanno tratto in arresto nel capoluogo 2 italiani di 36 e 40 anni, ambedue pregiudicati, con l’accusa di “tentato furto aggravato”.
I fatti si sono svolti intorno alle ore 23.00, quando i due malfattori, in possesso degli “attrezzi del mestiere”, si aggiravano con fare sospetto lungo il Viale Borri di Varese. Individuato l’obiettivo in un ristorante-pizzeria sito al civico 311, decidevano di entrare in azione, tentando di forzare una delle finestre del locale. Non si erano però avveduti dell’occhio vigile di qualche solerte cittadino, che prontamente ha lanciato l’allarme. Il tempo di una telefonata al 112- NUE, ed immediatamente sul posto sono giunte le “gazzelle” della Compagnia Carabinieri di Varese che hanno colto i due – come si suol dire – con le mani nel sacco. Ora i malfattori si trovano detenuti presso il carcere di Varese e dovranno rispondere dell’accusa di “tentato furto aggravato” e “possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso”.
Salgono così a 34 gli autori di furto arrestati in flagranza di reato dal 1 giugno 2010, dei quali 11 solo nell’ultima settimana.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.