“Topo d’appartamento” in manette

La proprietaria era in casa, lui fugge con due orologi, poi viene riconosciuto e arrestato

È andato male il weekend di Ferragosto in cerca di "colpi facili" per un "topo d’appartamento" arrestato sabato 14 in quel di Caronno Pertusella, vicino a Saronno. L’uomo, di nazionalità montenegrina ma che risultava residente in un campo nomadi alla periferia di Milano, si era introdotto in un’abitazione, che non risultava tuttavia deserta: la proprietaria, una giovane donna 30enne era in casa. Il ladro aveva comunque già arraffato un paio di orologi di valore prima di fuggire. La descrizione ha comunque permesso ai carabinieri di riconoscerlo e di arrestarlo in poco tempo. L’uomo è stato condotto in carcere a Busto Arsizio a disposizione del magistrato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.