Tre Valli, si candida l’americano Farrar

Al via della classica c'è anche la Garmin dello statunitense che si è appena aggiudicato la Classica di Amburgo. Assente Riccò: ha cambiato squadra. Scarica l'elenco dei partecipanti

C’è un campione straniero che mette sul piatto una candidatura pesante per la Tre Valli Varesine. A ventiquattr’ore dalla partenza della classica di casa nostra, nell’elenco iscritti fa capolino anche l’americano Tyler Farrar (foto a lato) che arriverà a Varese per capitanare la Garmin-Transition, una delle cinque formazioni Pro Tour che animeranno la corsa.
Farrar giunge in Italia direttamente dalla Germania dove ieri – giorno di Ferragosto – ha centrato un prestigioso bis alla Vattenfall Cyclassic, la maggior corsa in linea tedesca che è meglio conosciuta come la "Classica di Amburgo". Farrar è corridore veloce e apparentemente potrebbe pagare l’arrivo in salita di via Trentini, ma per vincere ad Amburgo ha comunque dovuto superare indenne l’insidioso strappo del Wasemberg. Insomma, i tanti italiani che aspirano a mettere in cantiere la Tre Valli numero 90 dovranno fare i conti anche con lo statunitense che può contare su una squadra completa e pericolosa: il monito va soprattutto alla Liquigas-Doimo che ha Basso e Nibali nel ruolo di punta e, considerando gli organici, appare come formazione "faro" della corsa della Binda.
Intanto gli uomini del presidente Oldani hanno diramato l’elenco partenti quasi definitivo (qualche variazione è sempre possibile nelle ultime ore), che potrete scaricare dal link che trovate in fondo all’articolo. Rispetto a qualche giorno fa va segnalata un’assenza importante, quella di Riccardo Riccò che ha rescisso il contratto con la Ceramica Flaminia e si è accasato alla belga Quick Step, squadra non iscritta alla Tre Valli. Peccato, perché il modenese avrebbe davvero potuto dire la sua su questo percorso. Il forfait di Riccò non cambia comunque l’alto valore di questa edizione che, come anticipato, schiera al via quasi tutti i migliori corridori italiani molti dei quali sono alla ricerca di un risultato in vista delle convocazioni azzurre del ct Paolo Bettini.

francesco ginanniUtile quindi ripetere l’elenco dei principali favoriti, con tanto di dorsale per distinguerli da bordo strada. Nella Liquigas abbiamo già citato la coppia d’oro Basso (1) e Nibali (2), il campione in carica Santambrogio (11) e l’iridato di Varese Ballan (12) guidano invece la Bmc. Damiano Cunego (21) è il capitano della Lampre mentre "cannonball" Cavendish (31) sarà la principale attrazione della Htc-Columbia che schiera anche Goss (32) e Pinotti (34). Di Farrar (42) e della Garmin abbiamo già detto, quindi segnaliamo la Footon-Servetto del "nostro" direttore sportivo Daniele Nardello che conclude l’elenco delle squadre Pro Tour.
Saranno però le altre formazioni italiane l’anima della competizione: l’Acqua&Sapone si affida ai veterani Garzelli (81) e Codol (84), la Androni Giocattoli all’accoppiata Scarponi (101)-Ginanni (102 nella foto) mentre Emanuele Sella (111) è il leader della Carmiooro. Gli ultimi due nomi di grande rilievo sono quelli della maglia tricolore Giovanni Visconti (131, Isd-Neri) e di Domenico Pozzovivo (141, Colnago-Csf) ma di outsider interessanti ce ne sono in ogni formazione.
L’attesa dei tifosi locali è anche per gli atleti di casa: oltre a Basso e Garzelli ci sono Dario Andriotto (83) all’ultima Tre Valli della carriera, Ivan Santaromita (3), Alessandro Raisoni (115), Paolo Bailetti (122), Cristiano Fumagalli (123), Edoardo Girardi (126), Daniele Callegarin (161) e Luca Zanasca (168).

SCARICA L’ELENCO DEI PARTECIPANTI

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.