Una Notte Bianca “scoppiettante” per Arona

Sarà lo spettacolo pirotecnico l'evento clou di sabato 7 agosto nel paese. Per tutta la notte concerti e spettacoli per le vie del paese

Notte BiancaDue “vicini” separati dalle acque del Lago Maggiore, due rocche che si guardano e che regalano scorci meravigliosi: Arona, con il suo popolarissimo lungolago, la Rocca con il Sacro Monte e il Colosso di San Carlo, e Angera con la sua Rocca, raro esempio di edificio fortificato medioevale integralmente conservato. A metà tra i due centri lacustri, le piattaforme galleggianti lanceranno i fuochi d’artificio “made in Ungheria” sabato 7 agosto.
L’esibizione della Absolut Pyro Kft., giovane ditta pirotecnica proveniente da Budapest, è prevista a partire dalle ore 23.00. Si preannuncia uno spettacolo grandioso e a tutto rock: basti considerare che la squadra ha firmato gli spettacoli di fuochi d’artificio in occasione dei concerti di Iron Maiden e Metallica. Lo spettacolo sarà il momento più coinvolgente della grande Notte Bianca di Arona, una lunga serata di musica, eventi, mercatini, arte di strada e molto altro: il 7 agosto ad Arona sarà festa grande sin dal pomeriggio, con iniziative e intrattenimenti che condurranno allo spettacolo pirotecnico, e proseguiranno sino a che si avrà voglia di ballare, di cantare, di trascorrere una notte un po’ speciale. Per renderla tale, la Pro Loco aronese ha messo a punto un programma che offrirà spettacoli e concerti in diversi punti della città (che sarà nella zona del lungolago chiusa al traffico e raggiungibile comodamente anche grazie ad un servizio di bus navetta in funzione dal piazzale di San Carlo sino al centro storico): non mancherà il rock, che strizza l’occhio ai più giovani, con gruppi come gli “Organi Geniali” capitanati da Roberto Maturo o i “Rego Silenta”; il gruppo aronese “Made to play” proporrà il rock del passato recente, dagli Anni Sessanta agli Ottanta, così come farà la band “Lavori in corso” con musica tra ’70 e ’80. Decisamente più soft la musica di Max, che eseguirà gli evergreen da pianobar, mentre per chi ama le cover di qualità, ci sarà il chitarrista e cantante “Naso”. La formazione “Corpi Acustici” – che riunisce nomi noti come quello di Ray Heffernam (l’autore di “Angel” di Robin Williams, per intenderci) o Charles Rolando (che ha fatto parte dei Passangers), la voce di Maria Olivero e Maurizio Fini – virerà verso la produzione cantautorale e non solo. Tanta musica ancora con Luca Gulli, Paolo Nicita e il gruppo Bravissimi Soul e gli intramontabili “I tuoni”. Sarà una serata da seguire anche in diretta con Blu Radio, ma anche da esplorare, perché mercatini di artigianato e hobbystica animeranno tutto il lungolago, mentre musei e la biblioteca non chiuderanno i battenti. Apertura straordinaria anche dei locali (dai ristoranti ai bar, che saranno aperti sino alle 3), mentre nei negozi si potrà fare acquisti sino alle 2. Per chi ama la lettura, un’interessante novità proposta dalla libreria Librami: una maratona di lettura e di letture cui potrà partecipare chiunque abbia voglia di leggere ad alta voce davanti al popolo della Lunga Notte le pagine del cuore. Lo spettacolo è totalmente gratuito.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.