Vernice, erba e tornelli: il Franco Ossola si rifà il look

In vista dell'esordio interno del Varese in Serie B, proseguono frenetici i lavori a Masnago. Campo allargato di un metro, nuove panchine e sullo spazio disabili si apre uno spiraglio

lavori ristrutturazione stadio franco ossola estate 2010Dopo la giornata di bufera relativa alle contestazioni degli ultras bergamaschi a Maroni e alle notizie che si sono rincorse sulla vendita dei biglietti, è ora di tornare a parlare di Varese-Atalanta come di una partita di calcio. Un match atteso, per il quale anche il palcoscenico – ovvero lo stadio di Masnago – si sta preparando come si deve.
La corsa contro il tempo per sistemare il vecchio "Franco Ossola" in modo da farlo rientrare nei parametri richiesti dalla Lega di Serie B è infatti pressoché terminata: nella galleria fotografica associata a quest’articolo dunque vi mostreremo le immagini relative ai ritocchi che si stanno apportando in questi ultimi giorni.
Non variazioni clamorose – chi è abituato a frequentare lo stadio non si troverà disorientato – ma una "rinfrescata generale" che ha permesso di mettere a norma l’impianto e di posizionare diverse novità.
Quelle di cui si è più parlato sono senz’altro i tornelli (foto in basso), ovvero gli imbuti di ingresso che consentono di identificare ogni spettatore munito del biglietto nominale attraverso i lettori ottici. Tutti i varchi sono stati dotati di queste apparecchiature per accedere alle quali bisogna prima attraversare le aree di prefiltraggio: quelle del settore ospiti erano già montate per la fine dello scorso campionato, ora ve ne sono anche nelle altre tribune. In particolare, l’ingresso alla tribuna principale di Masnago, quella coperta, è ora stato spostato sulla via Vellone dove si trovano i tornelli appositi: gli spettatori accederanno così agli spalti passando di fianco al campetto in sintetico che si trova nei pressi del bar Goalasso.
lavori stadio franco ossolaA proposito di spalti, ora l’Ossola offre un bel colpo d’occhio generale, grazie alla riverniciatura completa dei gradoni di cemento su cui può prendere posto il pubblico. Ampie fette color grigio chiaro e brillante sono intervallate dalle striscie gialle che servono a indicare i percorsi di sicurezza.
Ma alcuni interventi di questi giorni riguardano direttamente il campo da gioco; il rettangolo verde è stato infatti allargato di circa un metro, un corridoio ricavato davanti al settore distinti. Ciò però ha comportato lo spostamento delle due porte, che naturalmente devono essere centrali rispetto alla mezzeria. Gli operai hanno così rimosso gli alloggiamenti al di sotto del manto erboso (foto in alto, la porta sotto la curva Nord), ricostruendoli nelle nuove posizioni in cui verranno posizionati i pali. Sui lati lunghi invece, addio (finalmente) alle vecchie e poco ospitali panchine per tecnici e riserve: nelle ultime ore prima di Varese-Atalanta infatti verranno montati i nuovi modelli già pronti allo stadio.
Infine, naturalmente, oltre ai lavori per cambiare volto a Masnago sono in corso anche quelli di pulizia profonda, per lustrare il più possibile la sede della partita di sabato (si gioca alle 18,30). Spogliatoi dunque semi-rivoluzionati, rumore di aspirapolveri e macchine industriali, personale indaffarato hanno fatto da cornice al viavai di giocatori, tifosi e curiosi di questi giorni, mentre nel loro spazio hanno continuato a lavorare i magazzinieri, Max e Oly.
Il vecchio "Franco Ossola" vuol mettersi bene, uno stadio nuovo sarebbe senz’altro meglio, ma almeno per questa volta ci si può accontentare. Anche se bisognerà continuare a intervenire, e la lettera che riguarda il nuovo settore disabili (nel parterre della tribuna) indica già dove è necessario effettuare una delle prossime modifiche. E, a quando abbiamo appreso al momento della pubblicazione di questo articolo, l’assessore Zagatto avrebbe già dato la sua disponibilità per un intervento ad hoc, anche grazie a fondi appositi per eliminare le barriere architettoniche.

Galleria fotografica

Lavori in corso al Franco Ossola 4 di 13
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 agosto 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Lavori in corso al Franco Ossola 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.