342 si, Berlusconi ha la maggioranza

E' stata rinnovata dalla Camera la fiducia al premier. Fondamentali i voti di Futuro e Libertà e del Movimento per l'autonomia. Bossi: «La strada è stretta, era meglio il voto»

Il governo Berlusconi ha ottenuto la fiducia alla Camera. Sono stati 342 i si al discorso del premier che ha elencato i cinque punti sui quali dovrà impegnarsi il governo nei prossimi tre anni. Contro hanno votato in 275 tra i quali il finiano Fabio Granata mentre solo tre deputati si sono astenuti tra i quali Massimo Calearo.

I voti dei gruppi di Futuro e libertà e del Movimento per l’autonomia risultano decisivi per la maggioranza alla Camera. Senza il sì dei 34 deputati finiani e dei cinque del movimento di Raffaele Lombardo, infatti, il governo oggi non avrebbe ottenuto la fatidica ‘quota 316’, cioè la metà più uno dei componenti dell’assemblea di Montecitorio. Se ai 342 voti con cui l’esecutivo ha ottenuto la fiducia oggi si sottraggono quelli di Fli e Mpa, la maggioranza si ferma a 305.

"I numeri sono limitati. La strada è stretta". Umberto Bossi, leader della Lega, ha commentato così il voto di fiducia al governo Berlusconi alla Camera. "Nella vita è sempre meglio prendere la strada maestra – ha detto ancora il leader del Carroccio – E la strada maestra era il voto. Ma Berlusconi non l’ha voluto e ora siamo qui" ha aggiunto. Poi assicura che se dovesse essere approvata la mozione di sfiducia individuale contro di lui, la Lega non farà cadere il governo e spiega: "Se passa la mozione andrò a casa io, ma non cade il governo. Si incazzerà il nord, si incazzerà la gente".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.