Abc a valanga, a Saronno il primo derby

Esordio perfetto di Garbosi sulla panchina della Robur che in trasferta demolisce Piombino. La PressBolt batte Legnano ai supplementari nel big match, Sangiorgese corsara a Prato

Tre vittorie su quattro e en-plein non riuscito solo a causa del derby che ha messo di fronte Saronno e Legnano. La prima giornata del campionato di Serie B Dilettanti di basket ha regalato grandi gioie ai tifosi varesotti e altomilanesi, con la sola Royal a leccarsi le ferite per la sconfitta patita al Centro Ronchi.

Solbat Piombino – Abc Varese 56-82 – Bagna a champagne il proprio esordio da capoallenatore sulla panchina Robur Fabrizio Garbosi: la Abc travolge fuori casa la Solbat del varesino Max Lucarelli grazie a un’ottima prova collettiva. Sugli scudi soprattutto Tino Rovera, 21 punti con 9/12 al tiro e Fulvio Fontanel che ai 15 punti aggiunge altrettanti (!) rimbalzi. E dire che per metà gara i toscani, guidati dal talento senza età Orsini, avevano dato filo da torcere ai gialloblu, andando al riposo in vantaggio di un punto. Poi però la classe e la forza dei roburini si è fatta sentire: un parziale tremendo (17-0) ha chiuso i conti in anticipo permettendo a Varese di tornare a casa con i primi due punti stagionali, decisamente meritati.
Varese: Lombardi 10, Matteucci 12, M. Rovera 21, Fontanel 15, Tacchini 5, Premoli 3, Touré 8, Conti 4, Croci 4, F. Rovera. All. Garbosi.

Press Bolt Saronno – Royal Legnano 73-68 dts – La partita più attesa finisce con il successo, tutt’altro che scontato, dei padroni di casa che mettono subito ko la favorita Legnano. Match da tripla si diceva alla vigilia, e così è stato perché è servito un supplementare per assegnare i due punti dopo una rimonta quasi incredibile degli "amaretti". I regolamentari infatti si sono chiusi con le prodezze di Ballarate e Chiragarula inframezzate dai liberi sbagliati di Leva e Bianchi (19/30 il totale biancorosso) che hanno annullato il vantaggio della Royal sospinta da Bianchi e da un ottimo Munini fino al quinto fallo di quest’ultimo. Nell’over time una Saronno con l’inerzia tra le mani non ha lasciato scampo agli ospiti, a secco di canestri (solo 5 punti), con De Piccoli e Moraghi a siglare i canestri della vittoria.
Saronno: Moraghi 14, De Piccoli 14, Chiragarula 14, Lissoni 5, Santroni 3, Ballarate 13, Guerrato 4, Vanzulli 6, Borroni, Minoli. All. Ferrari.
Legnano: Critelli 12, Leva 14, Bianchi 18, Munini 14, Benzoni 4, Priuli 6, Gurioli, Delena, Motta, Pensotti ne. All. Piva.

Minorconsumo.it Prato – Ltc Sangiorgese 49-66 – Come per la Robur, anche la Ltc espugna un campo toscano e lo fa con autorità nella ripresa, sino al +17 della sirena finale. Bene la difesa bluarancio, come si vede dai soli 49 punti concessi ai padroni di casa, mentre in attacco Vitali ha guidato la squadra ben supportato dalla novità Mapelli (l’ultimo arrivato è il primo ad "accendersi") e da Cassanmagnago. Sul finire del terzo periodo dunque la squadra di Albanesi ha piazzato l’allungo decisivo, ottimo viatico per l’esordio in B2 di una Sangio che non ha perso il bel vizio imparato lo scorso anno: vincere. 
Sangiorgese: Vitali 16, Bianchi 5, Fusella 6, Mapelli 16, Tavernelli 2, Bini 5, Cassanmagnago 13, Carrera, Torgano 3, Rossetti ne. All. Albanesi.

Classifica: Iseo, VARESE, Vado, Castelfiorentino, SANGIORGESE, SARONNO, Monza, Use Empoli 2; Lucca, Firenze, LEGNANO, Prato, Torino, Cecina, Piombino, Pall. Empoli 0.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.