Al via la Fiera dei pensieri positivi

Inaugurata l’edizione 2010 della kermesse varesina. Forte il segnale di fiducia espresso dai rappresentanti politici e industriali del territorio. Che chiede sicurezza e guarda al futuro con ottimismo

Non sempre le cose capitano per caso. Per esempio non è un caso che l’edizione 2010 della Fiera di Varese, dedicata al tema della sicurezza, inauguri proprio l’11 settembre, il giorno in cui in tutto il mondo si commemorano le vittime degli attentati del 2001. Non è un caso che, proprio in questi giorni a cavallo dell’apertura della kermesse, arrivino i primi dati rassicuranti sulla situazione economica italiana, che fanno sperare in una seppur lenta ripresa. Non è un caso che il sole splenda sereno sulla città giardino proprio in questi giorni di Fiera e ad un mese dalla morte del professor Furia. Che sulla sua città sembra guardare benevolo e, nonostante tutto, augurare pensieri positivi.

Galleria fotografica

Inaugurazione Fiera Varese 2010 4 di 27

Foto Fotofficina (Federica Macchi)Sia le vittime dell’11 settembre sia la figura di Salvatore Furia sono stati infatti ricordati questa mattina durante l’inaugurazione ufficiale della Fiera di Varese alla Schiranna. Impossibile citare chi c’era, perché c’erano tutti i massimi rappresentanti delle istituzioni e della vita locale: Comune, Provincia, Regione; Questura, Prefettura, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, 118, Protezione civile, Polizie locali. Unione degli industriali, Camera di commercio, Ascom e Confesercenti. Sanità, mondo della scuola e del lavoro, dell’associazionismo, della chiesa e dello sport; sindaci, assessori, presidenti, direttori, responsabili e coordinatori. Una partecipazione sentita, un messaggio chiaro: siamo qua, alla Fiera della Sicurezza, in sinergia, con uomini, mezzi e tecnologie per garantire a tutti, cittadini e imprenditori, la massima vivibilità e lo sviluppo sicuro del territorio.

Un territorio che è già esempio nazionale in tema di sicurezza, che sta già sperimentando con successo il nuovo 112 – Numero Unico delle Emergenze e che vuole rendere il cittadino al contempo fruitore e promotore delle iniziative volte ad aumentare il senso di garanzia percepito. In quest’ottica vanno lette le tantissime iniziative rivolte ad adulti, anziani e bambini che la Fiera propone: seminari, incontri, laboratori, testimonianze, esercitazioni e incontri con le forze dell’ordine e di pubblica assistenza per vivere in strada, al lavoro e a casa la Varese Sicura, slogan dell’edizione 2010 della Fiera.

Ma un territorio sicuro è anche un territorio che si sviluppa a livello industriale, artigianale e commerciale. Ed ecco che tra i 250 espositori suddivisi in oltre 8000 mq il pubblico potrà trovare il meglio della produzione locale: arredo e complemento, prodotti e servizi per la ristrutturazione e il risparmio energetico, abbigliamento e accessori, specialità gastronomiche artigianali, proposte per la casa e il tempo libero. Particolarmente interessante l’area dello showcooking dove i migliori chef del territorio proporranno al pubblico la gamma completa delle specialità gastronomiche varesine rielaborate con proprie ricette e l’area kids come di consueto ricchissima di appuntamenti e laboratori per bambini.

La Fiera di Varese apre al pubblico oggi e chiuderà il 19 settembre. Andate al nostro speciale dove potete trovare tutte le informazioni utili e la presentazione degli eventi in programma giorno dopo giorno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 settembre 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Inaugurazione Fiera Varese 2010 4 di 27

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.