Alla Fiera di Varese l ‘antipasto degli eventi d’ottobre

Agrivarese, Borsa Immobiliare, Mostra dell'Artigianato Artistico: per la Camera di Commercio sarà un ottobre denso di eventi. E alla Fiera ne spiegheranno le novità

Bruno Amoroso alla Fiera di VareseSono tre manifestazioni che caratterizzeranno altrettanti fine-settimana del mese di ottobre, ma fin dall’inaugurazione di sabato i visitatori di FieraVarese 2010 potranno conoscerne caratteristiche e programmi. Nello stand della Camera di Commercio alla Schiranna saranno infatti anticipati temi e contenuti dell’edizione di quest’anno di AgriVarese e della Mostra dell’Artigianato Artistico, ma anche di una novità come la Borsa Immobiliare: «Quello di ottobre – precisa il presidente Bruno Amoroso – sarà insomma un mese all’insegna di uno sforzo straordinario da parte della Camera di Commercio a sostegno degli operatori economici varesini alle prese con le conseguenze di una crisi tra le peggiori fra quelle vissute dalle nostre generazioni».

S’inizierà domenica 3 ottobre con AgriVarese che avrà una sede straordinaria: «Grazie infatti alla collaborazione con il Comune – riprende Amoroso –, la rassegna che propone il meglio del settore primario della nostra provincia si svolgerà all’interno dei Giardini Estensi. Un’occasione anche per sensibilizzare i cittadini e le famiglie tutte sull’importanza dell’agricoltura locale. Non mancherà poi la possibilità di valorizzare quel concetto di “chilometro zero”, cioè di contatto diretto tra produttori e consumatori, oggi sempre più importante sia per la sicurezza alimentare che per la tutela ambientale».

Qualche giorno e poi sarà già la volta de La Casa in Piazza, la prima Borsa Immobiliare di Varese e provincia promossa dalla Camera di Commercio in collaborazione con le associazioni degli agenti immobiliari (Anama, Fiaip e Fimaa) e dei costruttori (Ance), «Realizzata da Promovarese, azienda speciale della Camera di Commercio, questa rassegna – continua il presidente Bruno Amoroso – si propone di stimolare l’incontro tra chi è interessato ad acquistare la casa, l’operatore immobiliare professionale e il sistema finanziario con l’obiettivo di contribuire al rilancio dell’economia. Un appuntamento previsto tra l’8 e il 10 ottobre nel palazzo della sede storica della Camera di Commercio, in quella centralissima piazza Monte Grappa che rappresenta il “cuore pulsante” di Varese».

L’ormai tradizionale Mostra dell’Artigianato Artistico, invece, nel 2010 avrà come tema l’ingegno ed è in programma dal 21 al 24 ottobre al Centro Congressi “Ville Ponti”.

Tutte manifestazioni i cui contenuti saranno anticipati nello stand della Camera di Commercio a FieraVarese. Uno spazio che offrirà anche ai cittadini consumatori – intesi quali “motori dell’economia” insieme alle imprese – la possibilità di entrare in contatto con le iniziative svolte dall’ente a garanzia di un corretto andamento del mercato. «Penso ad alcune pubblicazioni che possono essere utili a tutti – conclude Amoroso – E’ il caso, per esempio, del Listino Prezzi “Opere Edili” che i cittadini possono consultare quando devono fare i conti con la sistemazione dell’impianto elettrico o idraulico di casa piuttosto che con la costruzione del semplice muretto o, addirittura, dell’intera abitazione. Ma penso anche al Servizio di Conciliazione: un’opportunità per i consumatori di risolvere eventuali controversie (per esempio con le società telefoniche) con una tempistica certamente più veloce e un costo inferiore rispetto alla Giustizia ordinaria».

Per ulteriori informazioni sulla presenza della Camera di Commercio alla Fiera di Varese è possibile rivolgersi all’Ufficio Promozione del Territorio (tel. 0332/295.360; e-mail: promozione@va.camcom.it).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.