Alluvioni 2009, 8,5 milioni ai comuni colpiti

Interessate le provincie di Lecco, Varese, Bergamo e Como

Ammonta a circa 8.5 milioni di euro lo stanziamento approvato dalla Regione Lombardia per aiutare i Comuni delle province di Bergamo, Como, Lecco e Varese colpiti dal maltempo nell’estate 2009.
"Subito dopo l’ondata di maltempo – spiega l’assessore regionale
alla Protezione Civile, Polizia locale e Sicurezza, Romano La Russa – la Regione aveva chiesto lo stato di emergenza per aiutare concretamente i Comuni più colpiti".
I fondi sono così suddivisi: 1.754.000 euro per la prima emergenza (161.900 euro per la provincia di Bergamo, 128.273 per quella di Como, 936.000 per la Provincia di Lecco e 528.230 per la zona di Varese) e 6.640.000 euro per il ripristino delle infrastrutture danneggiate. Questa la ripartizione: 875.340 euro alla provincia di Bergamo, 580.000 a quella di Como, 2.660.000 ai Comuni del lecchese e 2.524.000 a quelli della provincia di Varese.
"Per quanto concerne la prima emergenza – ha concluso La Russa –
i finanziamenti saranno erogati entro il mese di ottobre. Per quanto riguarda le somme relative alla realizzazione delle opere e al ripristino delle infrastrutture bisognerà attendere che i Comuni presentino i progetti per valutarne la fattibilità"

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.