Anche io ascolto e partecipo

Incontro e ascolto sono le parole magiche della festa del nostro giornale. E mai “nostro” è usato meglio, perché Varesenews non è di chi lo confeziona giorno dopo giorno, e ancor meglio ora dopo ora, ma di tutta la comunità.
Ecco perché incontro e ascolto sono così importanti. Sono la premessa per la conoscenza e per il confronto. Grazie a questo una comunità acquista consapevolezza di ciò che è.
Quest’anno siamo partiti con un’idea ambiziosa: raccontare e confrontarci con il tema delle famiglie. Al plurale, perché siamo convinti, lo viviamo sulla nostra pelle, che questa cellula sia una delle fondamenta della comunità. La coniughiamo al plurale perché così stiamo vivendo. Sia tra le mura domestiche, che nel sociale non si può più pensare a un solo modello di famiglia. Nella nostra redazione esistono tante esperienze diverse e, anno dopo anno, cresciamo e l’età media si abbassa; nel contempo il numero dei bambini aumenta. Uno spaccato affascinante della società. Ci sembrava interessante metterci l’attenzione.
Incontriamo Concita De Gregorio perché è un’ottima professionista, ma anche perché lei vive una condizione simile a tante donne. Quattro figli e un ruolo di grande responsabilità. Come si fa? Non c’è una risposta semplice, ma per molte donne è così. A partire dalle tre giornaliste di Varesenews che dialogheranno con lei.
Domenica la “famiglia” allargata sarà quella dei giornalisti “made in Varese” che hanno fatto carriera e oggi ricoprono ruoli di responsabilità a livello nazionale. Questo è solo un pezzo della proposta, perché quello forte invece è davvero l’incontro con voi, quanti più sarete a scegliere di passare qualche ora con noi.
Una gioia essere arrivati alla settima edizione. La spinta l’avete data voi. Noi l’abbiamo raccolta e ora torna a voi. Auguri a tutti noi e buona festa. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.