Anomalia tra le pompe della fontana di Casbeno

Crepe e disfunzioni, ecco come stanno davvero le cose. Lo scrive l'assessore ai lavori pubblici Gladiseo Zagatto

Si dibatte intorno alla fontana di Casbeno. Il consigliere comunale di Movimento Libero Alessio Nicoletti ha chiesto notizie all’assessore ai lavori pubblici Gladiseo Zagatto di una perdita della fontana stessa. I cittadini si stanno incuriosendo e così l’assessore ha diramato oggi una riposta ufficiale. Eccola.

Il giorno 31/08 alle ore 17:30 la fontana di piazza libertà è stata spenta ed è stato chiuso il contatore al fine di monitorarne il funzionamento ed eventuali perdite di acqua. Nelle giornate seguenti è stato controllato il livello dell’acqua e si sono registrate le misurazioni. È stata ispezionata l’aiuola erbosa attorno alla vasca esterna e il locale tecnico. La diminuzione del livello di acqua nelle vasche, misurato dal 31/08 al 06/09, è in linea con i valori di evaporazione e costante nell’unità di tempo (1,32 cm/giorno); inoltre il locale tecnico, l’aiuola intorno alla vasca e il pozzetto di scarico sono risultati asciutti per tutto il periodo. Si può pertanto concludere che nessuna delle vasche in oggetto presenta perdite.
E’ stato richiamato l’idraulico installatore che ha verificato consumi ed effettuato prove con ricircolo chiuso e tutto aperto.
In data 06/09/2010 è stato regolato il livello del troppo pieno dall’impresa appaltatrice, in quanto troppo vicino al valore del carico acqua col che, il carico stesso risultava quasi sempre attivo. La differenza fra il valore di troppo pieno e quello di apertura per l’immissione di nuova acqua è ora tarato a 4 cm. sul bordo vasca.
Sono in corso tutt’ora verifiche sulla corretta funzionalità del contatore acqua che viene monitorato.
A partire dal 06/09/2010 la fontana è stata riaccesa. Si precisa da ultimo per completezza che una anomalia di funzionamento di una delle due pompe, accertata in occasione di questi sopralluoghi, ne ha reso necessaria la riparazione. Per qualche settimana il funzionamento sarà dunque con i soli giochi d’acqua superiori.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.