Atti vandalici e furti al campo sportivo

Alcuni malviventi sono entrati nel campo di via Trento, rubando diversi prodotti alimentari e defecando davanti all’ingresso

Brutta vicenda per il campo sportivo dell’Amor sportiva di via Trento. È accaduto nella notte tra sabato e domenica e i soliti ignoti hanno provocato diversi danni ed anche portato via prodotti alimentari e macchinette del caffè. Sull’accaduto è stata presentata una denuncia ai carabinieri della stazione di Saronno che indagheranno sull’accaduto. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i malviventi, forse due persone, sarebbero entrati nel campo sportivo passando dalla rete al confine con il parco del Lura. Hanno forzato le serrature di alcune finestre e in pochi minuti hanno rubato tutto, anche defecando e urinando davanti all’ingresso.
L’azione ha lasciato perplessa sia i gestori del campo che l’amministrazione comunale. Il direttore generale della società sportiva, Mauro Beretta, commenta amareggiato: «Siamo senza parole non è la prima volta che i ladri entrano al bar ma certo in passato non si era mai arrivati a simili episodi di vandalismo».
«Sono rimasto molto stupito di quanto successo – commenta il sindaco Luciano Porro -. Domenica ho dato il calcio d’inizio in occasione della prima partita casalinga dell’Asd Cassina Ferrara. È incredibile».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.