Auguri Star Trek!

La storica serie tv americana compie oggi 44 anni: la community dei fan è ancora viva e numerosa

C’è chi la considera una serie tv per gente "strana". E poi c’è quella gente strana, che è davvero tanta, che la considera giustamente un baluardo della cultura pop. Star Trek, la serie con il capitano Kirk e gli alieni dalle facce più o meno buffe, compie oggi (8 settembre), 44 anni.

Chi ha visto le tante serie, sa bene che pur parlando di fantascienza, Star Trek è sempre stato tremendamente attuale. Ogni singola puntata, infatti, porta all’estremo tematiche chiave come il razzismo, l’eutanasia, l’ecologia, la depressione e così via. Non a caso il primo bacio tra una donna di colore e un uomo, mai apparso su una tv americana, fu quello tra il capitano Kirk e l’ufficiale Uhura, nel 1968. All’epoca il canale televisivo ordinò due versioni della scena, una con il bacio e una senza, ma i due attori dopo aver registrato la versione col bacio si finsero impossibilitati a registrare quella censurata, costringendo il canale a trasmettere la versione "scomoda".

Star Trek è ben lontano da essere cosa del passato: ad oggi sono stati prodotti ben 11 lungometraggi (l’ultimo, del 2009, di grande successo al botteghino), sei serie tv e un’infinità di gadget di ogni tipo. Ad oggi sono migliaia i fan americani, e altrettanti quelli italiani, che ogni anno si riuniscono in un’imponente fiera con tanto di star super-ospiti: la STICCON. A Milano i fan sono centinaia, organizzati in diverse "navi", mentre in provincia di Varese sono qualche decina.

Per la loro gioia, attualmente la serie originale (quella iniziata l’8 settembre 1966) è in replica sul canale satellitare Fox Retrò da questa settimana. La serie più recente, Enterprise, risale al 2005 e viene trasmessa dal canale Jimmy.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.