Bambina si chiude in camera per gioco, la salvano i pompieri

La piccola, di soli 2 anni e mezzo, si era isolata nella zona notte della casa e non è riuscita a riaprirela porta. Mamma e nonna chiamano i Vigili del Fuoco del Sempione

Una bimba di 2 anni e mezzo è stata soccorsa dai vigili del fuocco di Busto – Gallarate dopo che si era accidentalmente chiusa dentro il corridoio della sua casa di vicolo Curtatone 4 a Busto Arsizio. La piccola, che era in casa con mamma e nonna, aveva girato per gioco la chiave della porta interna che divide la parte giorno dalla parte notte dell’appartamento e rimanendo così isolata. La mamma e la nonna accortesi della cosa hanno dapprima cercato da sole di risolvere la situazione, ma quando la piccola ha cominciato a piangere disperata, anche mamma e nonna si sono fatte prendere dall’agitazione e finalmente hanno deciso di chiamare i socccorsi. Una squadra dei pompieri del Sempione si è subito portata sul posto e uno degli uomini, utilizzando una scala, è entrato da una finestra e ha raggiunto la bimba in lacrime. Nel frattempo anche mamma e nonna avevano avuto una crisi di pianto per l’ansia e la squadra dei vigili del fuoco ha dovuto poi adoperarsi per tranquillizzare tutta la famiglia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.