Benzina quasi a quota 1,4 euro al litro

Rialzi decisi dalle compagnie petrolifere che seguono a ruota Agip. Confermato lo sciopero dei benzinai: impianti chiusi da martedì sera in autostrada e da mercoledì sera sulle strade ordinarie

Dopo il rialzo deciso venerdì da Agip nel fine settimana, oggi si è registrato l’aumento da parte di tutte le compagnie petrolifere. Siamo quindi a ridosso di 1,4 euro/litro sulla benzina e attorno a 1,26 euro/litro sul gasolio. Tra sabato e domenica Erg, Esso, Shell e Total hanno modificato i listini. Per Erg si registra +1,1 centesimi sulla verde a 1,399 euro/litro e +1,7 centesimi sul gasolio a 1,261 euro/litro. Per Esso rispettivamente +1,2 cent (1,397 euro/litro) e +1,5 cent (1,263 euro/litro). Per Shell +0,2 cent (1,394 euro/litro) e +0,5 cent (1,269 euro/litro). Infine, per Total +1,1 a 1,394 euro/litro e +1,7 a 1,262 euro/litro.

Confermato intanto lo sciopero dei benzinai. Gli impianti resteranno chiusi dalle 22 di martedì 14 alle ore 22 di venerdì 17 settembre sulla viabilità autostradale e dalle 7,30 di mercoledì 15 alle 7 di sabato 18 settembre sulla viabilità ordinaria.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.