Busto Nuoto e Liuc, accordo in piscina

Gli studenti-atleti avranno a disposizione una serie di vantaggi; per gli agonisti anche un piano di borse di studio. Il cuore del progetto è la piscina "Manara"

È tempo di accordi tra lo sport e gli atenei della nostra provincia. Se la Canottieri Gavirate è diventata partner del Cus dei Laghi per lo sport del remo, la Busto Nuoto ha stretto un interessante sodalizio con la Liuc di Castellanza, destinato sia agli atleti agonisti, sia agli amatori, sia ai fondisti.

Fulcro di questo accordo sarà la piscina "Manara", vicinissima all’università di Castellanza ma anche fiore all’occhiello del nuoto provinciale con la sua vasca coperta da 50 metri, quella da 25 e la palestra attrezzata, struttura su cui gravita la Busto Nuoto del direttore tecnico Gianni Leoni che è anche tecnico federale e dirigente di primo piano del "superclub" Insubrika.
Lo staff tecnico vanta tra gli altri la collaborazione di Viola Valli, pluricampionessa iridata cui è affidata la gestione del settore Nuoto di Fondo (compresa la specialità in acque libere), del preparatore atletico Alessandro Palazzolo, nonché di un esperto nutrizionista in grado di preparare piani nutrizionali personalizzati sulle specifiche esigenze del singolo atleta.

In base a questa convenzione, il club natatorio offre agli atleti agonisti iscritti alla Liuc l’iscrizione alla squadra agonistica con possibilità di allenamenti e di uso della palestra, la partecipazione a gare federali e ai principali trofei, l’alloggio in foresteria e un piano di borse di studio collegate sia ai risultati sportivi sia al rispetto del piano di studi.
Gli studenti Liuc che intendano invece praticare il nuoto nella categoria master avranno a disposizione otto lezioni di prova gratuita, oppure la partecipazione gratuita a tre lezioni di nuoto di fondo con Viola Valli, l’iscrizione annuale a prezzo convenzionato, con la possibilità di effettuare fino quattro allenamenti settimanali di un’ora e mezza ciascuno e l’utilizzo della palestra pesi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.