Cacciatori, quanti sono e quanto spendono

Cane, fucile, permessi: ma prima un esame e un corso su come usare le armi. Il salasso delle concessioni: statali, regionali e locali

I cacciatori in provincia di Varese sono 3.500-3.800 circa. Di questi, almeno 2.500 sono iscritti alla Federcaccia, i rimanenti sono distribuiti fra Arcicaccia, Anuu – Associazione Nazionale Uccellatori e Uccellinai, LiberaCaccia ed altre associazioni.

camoscio foto cacciaCACCIATORI SI DIVENTA

Come si diventa cacciatori? Per prima cosa è necessario avere l’abilitazione al maneggio dell’arma.
Per chi ha fatto il servizio militare, questa condizione è data per scontata. Gli altri devono fare un corso in un Tiro a segno Nazionale che dimostri la capacità di caricare, sparare e scaricare un’arma in sicurezza. (Questa norma da un paio d’anni dà la possibilità anche a chi ha fatto il servizio civile di raggiungere questa qualifica tramite apposito corso).
E’ necessario poi avere l’abilitazione venatoria previo superamento di un esame.

Vi è una prova teorica, con quiz, per verificare la conoscenza delle leggi, i periodi di caccia, le nozioni di primo soccorso.
Poi una prova pratica con armi a salve (mostrare come si porta un’arma, come si carica ecc) e dimostrare di saper riconoscere le specie.
L’ultima parola per la licenza spetta però alla Questura:
verrà verificata l’assenza di condanne penali e la condotta del richiedente.

CARO DOPPIETTE
Armi: il costo di un fucile varia da un minimo di 700 euro a un massimo di 100 mila euro.
Munizioni: si va dal costo di una cartuccia da 15 centesimi fino a proiettili corazzati da oltre un euro l’uno.cartucce caccia
Cani: un cucciolo di Setter si può trovare sul mercato a costare 700-800 euro. Un cucciolo di Segugio per cinghiale può arrivare a quotazioni attorno ai 10-15 mila euro. Poi vengono i controlli veterinari, le spese per alimentazione e addestramento.

TASSE & ASSICURAZIONE
Permessi: ogni anno 173 euro di concessione governativa; 67 euro di concessione regionale; 110 euro di copertura assicurativa; iscrizione all’ambito di caccia (È obbligatorio iscriversi ad un ambito territoriale di caccia: è una divisione territoriale della provincia. Per il Varesotto ci sono tre ambiti territoriali di pianura e uno di montagna, nel Luinese. Il costo va dai 60 ai 180 euro).
(fonte: Federcaccia Varese)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.