Cala il sipario sulla Fiera dai mille volti

Con oltre 63.000 visite in 9 giorni, la campionaria varesina conferma il gradimento di pubblico. Tante le occasioni per visitare i 365 stand e le aree tematiche

Non centrato, ma, indubbiamento, è stato sfiorato il record di presenze all’edizione 2010 della Fiera di Varese. Oltre 63.000 i visitatori che hanno animato, nel corso della passata settimana, i pomeriggi e le serate alla Schiranna.
Una formula, quella dell’esposizione, che ha dimostrato di incontrare il favore dei varesini e di tanti visitatori giunti anche da fuori regione e provincia.
Accanto ai 356 stand con oltre 200 aziende che hanno messo in mostra il meglio della produzione industriale e artigianale della provincia, la Fiera ha riservato intensi momenti culturali, ludici e di spettacolo, riuscendo a soddisfare tutti i giusti dei presenti: dai piccini rapiti dai laboratori creativi ma, soprattutto, dalla simpatia di Giovanni Muciaccia, il mago del fai da te, ai più grandi che hanno assistito a spettacoli vari di musica, danza cabaret e … cucina acrobatica. Protagonisti indiscussi della manifestazione, però, sono stati lo sviluppo ecosostenibile del territorio, l’energia alternativa, le eccellenze gastronomiche del territorio gustate durante gli show cooking.
La sicurezza, tema centrale di questa edizione ha interessato vari settori quali; sicurezza sui luoghi di lavoro e domestici; presenza di aziende specializzate nel settore di video sorveglianza e interventi di autorità di spicco del territorio con la partecipazione di case history.
La Ciesse servizi è già al lavoro per organizzare la prossima edizione del 2011 che si terrà dall’10 al 18 settembre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.