Cambio al vertice del nucleo operativo radiomobile

Al comando del Nor alla compagnia dei Carabinieri di gallarate arriva una donna. A sostituire il tentente Comandè sarà il tentente Elisabetta Spoti

Dopo 6 anni di servizio al vertice del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia dei carabinieri di Gallarate, il tenente Edoardo Comandé passa il testimone alla collega Elisabetta Spoti, ufficiale d’accademia laureata in giurisprudenza.

Sei anni intensi durante i quali, sotto il comando di Comandè, il nucleo radiomobile ha operato 450 arresti, dei quali 90 per droga e 40 per rapine, e 1500 denunce a piede libero. Oltre 100mila persone identificate e 70mila autovetture controllate. Tali sono i numeri dell’attività svolta dagli uomini del Nor, oltre 40 persone, sotto la guida del tenente, che ora invece ricoprirà un incarico amministrativo all’ufficio della legione allievi carabinieri di Roma.

Al suo posto, al vertice del Nor alla compagnia del capitano Michele La Stella, arriva dunque il tenente Elisabetta Spoti, 26enne originaria della provincia di Lecce, ufficiale d’accademia, al suo primo incarico proprio a Gallarate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.