Cardano domina i campionati europei

Francolini e Putignano, gli atleti azzurri della Cardano Inline, portano a casa cinque titoli europei, due argenti e quattro bronzi.

Davvero strepitoso il successo degli atleti della Cardano Inline ai campionati europei di pattinaggio di San Benedetto del Tronto: i due atleti cardanesi, Fabio Francolini nella categoria senior e Alberto Putignano nella rappresentativa cadetti, chiamati ad indossare i colori della squadra nazionale hanno portato a casa ben cinque titoli europei, due argenti e quattro bronzi. Dopo aver praticamente dominato la stagione in campo nazionale, gli atleti blu-arancio della Cardano Inline A.S.D. hanno dimostrato le loro qualità agonistiche anche in campo internazionale. Nei 10 giorni di gare in programma nella bella cittadina marchigiana, considerata non a torto un autentico tempio del pattinaggio, gli atleti cardanesi hanno ottenuto risultati all’altezza delle aspettative non solo vincendo ma in qualche caso dimostrando un dominio assoluto.

Alberto Putignano nella categoria cadetti, a dimostrazione di un talento in continua crescita, ha dominato nella sua categoria vincendo ben quattro titoli continentali, di cui tre individuali (5.000 punti e 5.000 eliminazione su pista e 1.000 metri in linea su strada) e uno a squadra nella 3.000 metri a staffetta su strada. A completare il successo personale ha anche conquistato un argento nella 3.000 metri a staffetta su pista e due bronzi nella 10.000 metri a eliminazione e nella 5.000 punti su strada, gare nelle quali si e’ vestito da gregario portando alla vittoria i compagni di squadra. Non a caso Alberto Putignano a livello nazionale aveva letteralmente dominato fino a questo punto della stagione vincendo tutti e 5 i titoli italiani in palio (2 titoli indoor e 3 titoli su strada).

Fabio Francolini dal canto suo ha ancora una volta confermato di essere l’atleta di punta della squadra nazionale senior conquistando un titolo europeo nella 15.000 metri ad eliminazione su pista. Purtroppo una caduta occorsagli durante la seconda gara ha condizionato il prosieguo del campionato. Ciononostante nelle restanti gare da lui disputate e’ riuscito a conquistare due bronzi, uno nella 20.000 metri ad eliminazione su strada e un secondo bronzo nella 5.000 metri a staffetta su strada insieme al proprio compagno di squadra Lorenzo Cassioli.

Inoltre Alberto Putignano, di ritorno dal campionato europeo, dopo pochi giorni è tornato alle competizioni internazionali in Belgio dove ha partecipato con la squadra nazionale alla tradizionale tre giorni del trofeo di ferragosto di Ostenda. Sebbene iscritto a gareggiare con la categoria superiore Junior, ha ottenuto ben 4 vittorie su 6 gare disputate vincendo quindi il trofeo in palio nella propria categoria. Prossimi appuntamenti agonistici i campionati italiani pista che si svolgeranno a Pollenza (MC) dal 2 al 4 settembre e i campionati mondiali di Ottobre in Colombia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.