“Chi ha avvelenato la mia Asia?”

Il racconto di un lettore che a passeggio nel prato di Vegonno ha visto morire il suo cane, intossicato da un boccone

Passeggiata di Vegonno , Asia muore avvelenata in 15 minuti fra le braccia del suo (papà) Silvano. Asia era solo un cocker spaniel di quasi 2 anni e ha sbagliato, il boccone avvelenato era per lei e per i nostri cani ma lei ha sbagliato, doveva informarsi meglio prima di rischiare una passeggiata in un luogo così bello come la splendida "culla" di Vegonno. Silvano corre disperato dal veterinario, corre inutilmente con il cuore spezzato e la gola bruciata dalla rabbia impotente di chi vede un grande dolore in una piccola morte.
I carabinieri raccolgono il veleno, lo analizzeranno ma non troveranno mai la firma del vigliacco. A casa abbracciamo i nostri cani, sopravvissuti e ignari del dolore che proviamo.
Non sarà la vendetta a renderci liberi ma la compassione,un signore famoso disse un giorno: "l’unica cosa che vale la pena di combattere è l’ignoranza".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.