Cimberio senza Collins al Trofeo Lombardia

Il ginocchio del pivot si è infiammato: salterà la due giorni di Desio dove Varese sfida Milano (sabato sera, ore 22) nella seconda semifinale in cui esordirà Fajardo

dwayne collinsContinua a essere problematico l’inserimento di Dwayne Collins nella nuova Cimberio di Carlo Recalcati. Dopo aver disputato quattro amichevoli, l’ultima delle quali a Masnago contro Sassari, il pivot americano è stato costretto a proseguire gli allenamenti con un lavoro differenziato. Il ginocchio operato prima di volare in Italia infatti si è nuovamente infiammato e così lo staff medico ha deciso di alleggerire i carichi per evitare guai peggiori.
Il giovane lungo starà dunque a guardare i compagni nel doppio impegno del fine settimana, che vede la Cimberio impegnata al palasport di Desio dove si disputa il redivivo Trofeo Lombardia, competizione che in passato (ai tempi della Ignis) valeva come vero e proprio antipasto per la lotta-scudetto.
Il torneo è rinato da qualche stagione e vede ora impegnate, oltre ai biancorossi, le rivali storiche Milano e Cantù e la quarta formazione della regione salita nella massima serie, ovvero la Vanoli Cremona. Sabato quindi sono in programma le due semifinali, con Cantù-Cremona alle 20 e Varese-Milano alle 22; le gare per il terzo posto e per la vittoria finale si disputeranno invece domenica, alle 18 e alle 20.
Per la squadra di Recalcati c’è dunque subito un compito duro: l’Armani Jeans si è nuovamente rafforzata nel mercato estivo e dopo due finali scudetto perse con cappotto (4-0) contro Siena, si candida come principale antagonista dei toscani. Pecherov, il talento Melli, Jabeer e il cavallo di ritorno Hawkins (in parterre a Masnago per il Memorial Fermi) sono le nuove armi a disposizione di coach Bucchi che in amichevole ha appena battuto anche la Virtus Bologna, seppur con le due squadre incomplete.
A Desio l’Olimpia dovrebbe reintegrare qualche giocatore (probabilmente non Maciulis, che appena ripreso a lavorare in gruppo) mentre Varese sarà al completo, a parte naturalmente Collins. Kangur ha recuperato il lieve infortunio alla caviglia e si è allenato regolarmente mentre per Diego Fajardo, ex di turno, farà il proprio esordio in biancorosso, anche perché l’assenza di Collins e l’addio – nei giorni scorsi – a Trepalovac (meno grave del temuto l’infortunio dello "sparring partner" croato) hanno reso necessario l’impiego immediato del lungo spagnolo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.