Cocaina nelle grucce, arrestata dominicana

La passeggera proveniva da Santo Domingo via Madrid: nelle tre grucce che aveva in valigia portava un chilo e ottocento grammi di droga

le grucce "imbottite" di cocaina a MalpensaSi portava la cocaina nelle grucce per gli abiti, ed è ora nel carcere di Monza una cittadina domenicana arrestata a Malpensa dai funzionari della Dogana.
Gli operatori, con i militari della Guardia di Finanza hanno infatti  fermato ieri la donna, proveniente da Santo Domingo via Madrid. Alla domanda se avesse avuto qualcosa da dichiarare, la passeggera dichiarava di portare con se solo effetti personali: questi erano però imbottiti di droga.
Militari ed i funzionari doganali l’hanno scoperto aumentando i controlli, insospettiti dall’atteggiamento e dall’impazienza della passeggera: procedendo al controllo del bagaglio ci trovavano infatti, oltre agli effetti personali, tre grucce di legno al cui interno era nascosta cocaina per un quantitativo di circa un chilo e 800 grammi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.