Come trasportare i bambini: corso per future mamme

L'Ufficio provinciale dell'ACI insegnerà alle gestanti le regole del trasporto sicuro del proprio bambino. Norme e consigli per evitare problemi. Anche l'Asl aderisce al progetto

Un corso per future mamme. Obiettivo: insegnar loro a trasportare i bambini in modo sicuro. A dare lezioni di guida sicura saranno gli operatori URP dell’Ufficio Provinciale ACI di Varese. Durante gli incontri previsti, saranno illustrate le caratteristiche dei sistemi di ritenuta, con particolare riferimento a quelli destinati al trasporto dei bambini, e saranno proiettati test di verifica sulla sicurezza, l’efficacia e la praticità di 53 modelli differenti di seggiolini, per fornire informazioni e suggerimenti sui criteri di scelta e di utilizzo degli stessi.
Questa attività si inserisce nel programma della Conferenza Permanente sulla Sicurezza Stradale, che verrà svolto presso Ospedali, Consultori Familiari, Istituti Scolastici Primari e dell’Infanzia, in sinergia con Prefettura e Ufficio Scolastico Provinciale di Varese.
Partecipa all’iniziativa anche l’Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Varese all’interno dei programmi relativi ai corsi di preparazione al parto, organizzati nei Consultori Familiari aziendali della Provincia di Varese, con l’obiettivo di offrire, in tal modo, l’opportunità di arricchirne i contenuti di sostegno alla genitorialità.
I corsi di preparazione al parto, infatti, rappresentano un servizio di prevenzione primaria per la gravidanza, il parto e il dopo-parto e pongono l’attenzione sulla pluridimensionalità dell’evento nascita che richiede la trattazione di diversi aspetti: emotivi ed esperienziali da un lato, informativi e razionali dall’altro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.