Cosa significa “stare bene” per i bambini?

Il risultato dell’esperienza “Raccontami uno spazio” è il nuovo progetto cromatico della scuola San Giovanni Bosco, che sarà presentato il primo ottobre

Il progetto “Raccontami uno spazio” è stato ideato dal Laboratorio di Psicologia della Comunicazione dell’Università Cattolica di Milano e da Laboratorio DAGAD un centro di studi sull’architettura e il design.
Nell’anno scolastico 2009-2010 è stato realizzato, grazie al sostegno del Lions Club Saronno Host, presso la scuola San Giovanni Bosco di Saronno, con i bambini di 4° B guidati dall’insegnante Fausta Carugati.
I bambini hanno partecipato a un ciclo di laboratori, durante i quali sono stati guidati nell’osservazione e nell’analisi del loro vivere gli spazi quotidiani, a partire dal più esteso quartiere Matteotti fino al più specifico spazio scuola.
L’obiettivo è stato quello di osservare cosa significa per i bambini “stare bene” in un ambiente, quali sono i loro criteri di valutazione per definire uno spazio bello o brutto, accogliente o pauroso e, a partire da questo, guidarli verso una maggiore comprensione delle proprie emozioni e degli stati d’animo che vivono nei diversi ambienti che frequentano ogni giorno (si ripete dopo), volontariamente o non volontariamente, ogni giorno.
Lo scopo è stato anche quello di far comprendere che è possibile gestire e determinare, almeno in parte, il proprio benessere all’interno degli spazi di vita, attraverso delle modificazioni che possono essere realizzate con diversi strumenti. Nel caso della scuola San Giovanni Bosco si è deciso di utilizzare il colore e le forme. I bambini, attraverso diverse attività di sensibilizzazione e osservazione, sono stati quindi accompagnati lungo un percorso di conoscenza delle potenzialità comunicative del colore.
Il risultato di questa esperienza è il nuovo progetto cromatico della scuola, che è stato realizzato grazie alla collaborazione dei genitori e del Comune e che verrà inaugurato e presentato al pubblico venerdì 1 ottobre dalle ore 17.30 alle ore 19.00.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.