Donna scippata devolverà il risarcimento alla parrocchia

Uno dei malviventi le ridarà 500 euro

 La donna scippata a Bizzozero la scorsa estate ha deciso di devolvere dei soldi alla parrocchia, lo ha detto al giudice durante il processo ai ragazzi che le rubarono la borsetta, 4 giovanissimi di cui due originari di Varese. Uno di loro ha annunciato di voler risarcire con 500 euro la donna per i danni morali, ma lei ha rifiutato di intascare la somma e ha chiesto che vengano devoluti all’oratorio. Il 5 ottobre il ragazzo andrà a patteggiare la pena. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.