È morta Sandra Mondaini

La moglie di Raimondo Vianello si è spenta a pochi mesi dalla morte del marito. Era una figura centrale della storia della tv italiana

Non ha retto il dolore per la scomparsa del compagno di sempre. Sandra Mondaini si è spenta oggi a Milano, all’età di 79 anni. Dopo la morte del marito Raimondo Vianello, Sandrà era caduta in depressione, ed era stata anche ricoverata. La sua condizione psicologica non ha aiutato un corpo già afflitto dalla malattia, da diversi anni. La stessa malattia che pochi anni fa la costrinse a ritirarsi dalle scene, interrompendo la storica serie TV Casa Vianello.

Galleria fotografica

Sandra Mondaini 4 di 9

Sandra Mondaini era nata a Milano nel 1931. Il padre Giacinto era pittore e umorista. Da subito tenta la carriera nel mondo dello spettacolo, come valletta di Macario. Da lì l’incontro con Raimondo. Ben più di una spalla, Sandra era una donna acuta e protagonista di grandi show della tv italiana, da Canzonissima a I tappabuchi, passando per Tante scuse, Di nuovo tante scuse e Noi no. Poi il successo nella tv commerciale, che battezzò col marito e della quale fu regina per anni con Casa Vianello. Suo anche il personaggio di Sbirulino, passato alla storia dello spettacolo.

La Mondaini era ricoverata da dieci giorni al San Raffaele di Milano. Solo pochi giorni fa aveva ringraziato i suoi fan per l’affetto, tranquillizzandoli in merito al suo stato di salute.
Come il marito Raimondo, Sandra rimarrà nel ricordo di tutto, percepita come una di famiglia per milioni di italiani, che l’hanno amata con affetto e che si sono stretti intorno a lei anche in quest’anno difficile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 settembre 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Sandra Mondaini 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.