Ecstasy e banconote false, fermati tre giovani

Erano diretti in Svizzera per partecipare a un rave. Nascondevano nell'auto trecento finte pastiglie da destinare allo spaccio

ecstasy sequestroGli agenti della guardie di confine hanno fermato tre giovani italiani, provenienti da Napoli e diretti in Svizzera per un rave. I tre erano in possesso di 300 ecstasy false e 810 banconote da 20 euro contraffatte.
Il controllo è avvenuto nel fine settimana, in entrata al valico autostradale di Chiasso, un agente guardia di confine ha deciso di fermare la Mercedes classe A sulla quale viaggiavano i tre giovani.
Il controllo doganale, ha subito destato sospetti, i tre tutti italiani (età compresa tra i 27 e 30 anni) erano diretti in Svizzera, provenienti da Napoli senza bagagli. L’agente ha dapprima scoperto, dieci banconote da venti euro false nel portafoglio di un passeggero. In seguito ha trovato, con l’aiuto dei colleghi specialisti nei controlli dei veicoli, nel filtro dell’aria, otto rotoli contenenti ognuno cento banconote da venti euro false.

sequestro banconote falseIl totale complessivo è stato di 810 banconote false. Proseguendo nel controllo è stata trovata una busta di plastica nascosta sotto il sedile posteriore della vettura contenente apparentemente 300 pasticche di ecstasy. Effettuata l’analisi chimica di queste ultime, si è scoperto essere solo delle pasticche composte di acqua, farina, uova e liquido per le unghie.
Il terzetto è stato affidato alla Polizia Cantonale per il completamento dell’inchiesta. Agli agenti ticinesi sono state consegnate inoltre le pastiglie false e le banconote contraffatte. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.