Festival fotografico, al Museo del tessile con un guru dell’immagine

Marianna Santoni, considerata una dei guru di Photoshop, il programma per ritoccare le immagini, terrà un seminario di digital imaging nell'ambito del primo festival fotografico italiano che si terrà a Busto Arsizio

Marianna Santoni, considerata una dei guru di Photoshop, il programma per ritoccare le immagini, terrà un seminario di digital imaging nell’ambito del primo festival fotografico italiano che si terrà a Busto Arsizio dal 6 al 28 novembre. La giornata di lezione sull’uso di questo programma nei ritratti, nelle foto matrimoniali e della figura umana si terrà al Museo del Tessile il 10 novembre dalle 14 alle 21. L’iscrizione al seminario è di 120 euro a persona. Per iscriversi infotel: 348 9642260 – email: fabio_preda@yahoo.it.

Seminario su Photoshop: intervenire su tutte la problematiche tipiche legate al ritratto, al viso,
all’espressività e al corpo umano, attraverso le soluzioni più avanzate che portano a risultati realistici,
migliorativi ed efficaci.
– Pelle del viso e del corpo: imperfezioni, segni, macchie, chiazze lucide, rughe;
– Occhi: occhiaie, borse, grinze, ciglia più intense, occhi rossi, valorizzazione dello sguardo;
– Bocca: morbidezza, screpolature, asimmetrie, rossetto;
– Lineamenti: esaltare i punti forti, ombre e punti luce;
– Interventi di chirurgia estetica su viso e corpo: asimmetrie, naso, mento;
– Matrimonio:: morbidezza, piccole imperfezioni, intensità dello sguardo, luminosità;
Iscrizione obbligatoria: quota di partecipazione euro 120,00 – euro 100 studenti
Rilascio attestato di frequenza firmato dalla docente.
La giornata avrà luogo al raggiungimento del numero minimo di iscritti previsto.
E’ possibile pasteggiare

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.