Furto al Tigros, ladri arrestati al bar

I due nomadi, alla vista dei carabinieri, hanno cercato di dileguarsi dal bar dove sostavano ma i militari li hanno bloccati insieme ad un terzo soggetto

I serrati controlli per il contrasto dei furti in tutto il territorio di Legnano sta sortendo i suoi effetti.
Infatti, ieri sera, una pattuglia di carabinieri della Stazione di Cuggiono ha arrestato due nomadi A.L. 22 enne e A.R. 32enne e denunciato un terzo, B.G. 17enne. I tre ragazzi sono stati notati dalla pattuglia fuori da un bar in via Bixio ad Inveruno e sono stati controllati visto che, all’arrivo dei militari, cercavano di dileguarsi. Tutti e tre sono risultati in possesso di denaro contante e ticket pasto di diverse aziende della zona, particolare di cui non hanno saputo dare alcuna spiegazione. Inoltre, anche la loro macchina è risultata sprovvista di polizza assicurativa, motivo per cui è stata sequestrata. La somma totale in loro possesso era di 2.100 euro circa e 195 euro suddivisi in 42 ticket. Da primi accertamenti è risultato che, nel primo pomeriggio, era stato perpetrato un furto all’interno delle casse del supermercato Tigros di via Novara ad Inveruno e la somma asportata corrispondeva esattamente a quella in possesso dei giovani. I due maggiorenni sono quindi stati sottoposti ad un fermo e tradotti presso il carcere di San Vittore di Milano, mentre il minore è stato denunciato alla procura dei minorenni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.