Furto e spaccio di droga, in manette un diciassettenne

Durante la perquisizione domiciliare i militari, oltre ad un coltello con lama a scatto, hanno trovato 38 grammi di hashish e 2 piante di marijuana

Minorenne in arresto per ricettazione, spaccio e detenzione di droga. I militari di Ponte Tresa hanno messo in manette un 17 enne di Cadegliano Viconago dopo un lungo lavoro di monitoraggio della zona: movimenti sospetti intorno alla sua abitazione hanno portato i carabinieri all’osservazione del soggetto e poi alla perquisizione della casa. Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 1 settembre, i carabinieri di Ponte Tresa sono passati all’azione e hanno fatto irruzione. Durante la perquisizione domiciliare i militari, oltre ad un coltello con lama a scatto, hanno trovato 38 grammi di hashish e 2 piante di marijuana, alte 1,5 metri ciascuna. In garage i carabinieri hanno trovato anche un ciclomotore, risultato provento di un furto commesso il 31 luglio scorso a Laveno Mombello.
Il 17 enne non è riuscito a giustificare la sfilza di reati che gli sono stati contestati ed è stato arrestato e accompagnato nel carcere per i minorenni Beccarla di Milano. Oltre alla detenzione di sostanze stupefacenti, il giovane dovrà anche rispondere di ricettazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.