Gli “Hic sunt leones” in gara per l’Admo

La scorsa domenica il gruppo goliardico si è distinto con la partecipazione alla traversata “Un bacino per l’Admo” dal Lago d’Orta a Pettenasco. 20 i partecipanti del gruppo, divisi tra le distanza di 1000 e 2000 metri

Gli “Hic sunt leones” la scorsa domenica si sono distinti con la partecipazione alla traversata “Un bacino per l’Admo” dal Lago d’Orta a Pettenasco. 20 i partecipanti del gruppo goliardico, divisi tra le distanza di 1000 e 2000 metri, ancora una volta premiati come la compagine più numerosa. Curioso il premio: una caciotta. «Per il nostro spirito, il premio più bello mai ricevuto», commentano gli Hic. Sui 1000 metri ottimo risultato di Giulio Piatti, alias Sesto Giulio Frontino, nome latino che ogni appartenente al gruppo si attribuisce; sui 2000 metri allo sprint Pietro Mineo alias Mino Aurelio ha battuto Luca Galli alias Luca Pomponio il Gallico.
Menzione speciale per il gruppo di ragazze partecipanti con un testa a testa per l’ultimo posto Hic vinto da Valentina Mera su Francesca Ceriana.
Premiato con il premio sociale Hic I Trofeo cintura rossa Stefano Colombo che ha partecipato come nostro portacolori a ben 4 traversate: dell’Eremo, di Lugano, di Angera e di Pettenasco.
Con un pranzo nella meravigliosa isola di San Giulio si è chiusa la stagione degli Hic Poseidon (divisione nuoto) che riprenderà a fine gennaio col cimento sui Navigli. Prossimo appuntamento il 17 ottobre con l’ecomaratona del Chianti in cui si cimenteranno le Hic in rosa dopo la brillante partecipazione alla maratona di Milano di questa primavera.

Galleria fotografica

Gli Hic alla traversata per l'Admo 4 di 9
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 settembre 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gli Hic alla traversata per l'Admo 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.