“I servizi scolastici aumentano grazie ai festeggiamenti leghisti”

Il Partito Democratico sommese entra a piedi uniti nella questione dell’aumento delle tariffe per i servizi scolastici. A parlarne è il portavoce Francesco Calò

Il Partito Democratico sommese entra a piedi uniti nella questione dell’aumento delle tariffe per i servizi scolastici. A parlarne è il portavoce Francesco Calò che innanzitutto vuole puntualizzare una questione di metodo su questa storia, «sono due giorni che cerchiamo di avere in mano la delibera di giunta. Invece ci tocca venire a sapere degli aumenti solo attraverso la stampa. È un modo strano di fare le cose».
Poi nel merito, «il sindaco parla solamente in termini economici dimenticando che dietro a quelle cifre c’è un servizio importante a famiglie – spiega Calò – famiglie che magari non si possono permettere quelle spese, o hanno vincoli di orari con il lavoro che non gli permette di accompagnare i figli a scuola. Vedere questa cosa solo come una spesa di beneficenza è un discorso molto limitante. Di sicuro in un periodo di crisi chi utilizza quei servizi sono persone che stanno soffrendo lpiù di altri. È indubbio in ogni caso che si va ad appesantire la situazione delle famiglie».
«Berlusconi – spiega Calò – diceva che non avrebbe messo le mani nelle tasse degli italiani, invece a quanto pare è proprio quello che sta accadendo, in più a Somma c’è stato lo sforamento del patto di stabilità. Si può dire che stiamo pagando l’anno dei festeggiamenti della Lega. Quella Lega che prende 800mila euro per la sua scuola con la legge mancia, e invece alle scuole di Somma non da una lira in più».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.