Il CCR cerca ricercatori

Da oggi è possibile inviare la propria candidatura al centro di ricerca europeo, che ha sedi in tutta Europa. Il nostro paese ospita i laboratori a Ispra

CCR IspraPartono oggi le selezioni del CCR, un’occasione d’oro per il popolo dei ricercatori e degli scienziati. Il CCR, Centro Comune di Ricerca dell’Unione Europea, ha diverse sezioni in tutta Europa, ma quella principale si trova a Ispra, negli uffici dell’ex Euratom.

Qui a Ispra sono presenti i laboratori di ricerca degli istituti per l’energia, per la sicurezza, per la difesa dei consumatori e per l’ambiente, quindi è possibile siano disponibili posti in questi settori, Le selezioni, comunque, sono a livello europeo e riguardano tutti i centri di ricerca del CCR, comprese le sedi in Belgio, Germania, Spagna e Olanda. Il bando è attivo per i settori chimica, biologia, medicina, fisica, scienze spaziali, scienze ambientali, energie e IT.

Per i ricercatori le posizioni al CCR sono molto ambite, perché stimolanti, all’avanguardia, flessibili, a tempo indeterminato, con un salario interessante, sistema pensionistico europeo e assicurazione sanitaria europea.

Le persone occupate dal Centro in tutte le sue sedi sono circa 2.700, la grande maggioranza delle quali appartengono al mondo scientifico e della ricerca.

I candidati che passeranno la prova con successo saranno inclusi nella lista di persone chiamate a contribuire all’attività del Centro comune di ricerca nei prossimi anni. Tutti i dettagli sul bando di concorso si trovano nel sito www.jrc.ec.europa.eu/competitions, mentre la candidature va inviata online a www.eu-careers.eu. Il bando è aperto dal 30 settembre al 4 novembre 2010.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.